Serie A, Crotone: ripresa in vista della Juventus

Ripresa degli allenamenti per il Crotone (Ph Facebook F.C. Crotone)

Una media da scudetto (17 punti nelle ultime sette partite) per continuare ad alimentare un sogno salvezza mai stato vicino come in questo momento: Empoli distante solo un punto, il Genoa due. “Adesso servirà un po’ di sana follia…”, le parole di Davide Nicola in vista della prossima sfida di campionato contro la Juventus allo Stadium. Impegno sulla carta proibitivo, ma il Crotone all’impresa ci crede eccome: “Andremo a Torino consapevoli di affrontare una super squadra: speriamo di rovinargli la festa scudetto. Stiamo vivendo un grande momento, sia sotto l’aspetto tecnico che fisico e andremo lì a giocarcela”, le parole del presidente Gianni Vrenna. Dopo il giorno di riposo concesso alla squadra, Davide Nicola ha ritrovato il gruppo rossoblù al Park Jonio di Steccato di Cutro per il primo allenamento settimanale in vista della sfida con la Juventus. Seduta di lavoro sotto una fitta pioggia, ma squadra che si è allenata a ritmi molto intensi: riscaldamento, possessi palli e una partitella a campo ridotto, questo il programma di lavoro del gruppo rossoblù.

Al termine dell’allenamento odierno – Crotone che si ritroverà nella mattinata di domani – ha parlato Marcello Trotta. Queste le parole dell’attaccante rossoblù: “L’Udinese? Gara dura ma ormai alle spalle. Ci aspettano quattro giorni di duro lavoro dal punto di vista fisico, tecnico e mentale. La prossima partita ha un coefficiente di difficoltà elevatissimo, sia per la squadra che andremo ad affrontare – fra le più forti al mondo – che per la stessa posta in palio. Preparare una gara del genere vuol dire curare i minimi dettagli: in tal senso ci stiamo impegnando al massimo, seguendo fino infondo le indicazioni del mister. La nostra concentrazione è alta, così come il livello di attenzione. Abbiamo un unico obiettivo e un solo modo per raggiungerlo: restare umili, lavorare sodo e puntare sul gruppo. Il nostro entusiasmo sarà un valore aggiunto”, le parole dell’attaccante del Crotone.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 308 volte