Meggiorini: “Il mio legame speciale con Hayden”

L’attaccante del Chievo, che indossa la maglia numero 69 in suo onore, è rimasto scosso dalla tragedia dell’ex campione di Moto GP e afferma: “Quando guardo i notiziari ho paura che arrivi una brutta notizia”

Sulle spalle il numero 69 come il suo idolo. Riccardo Meggiorini conosce ed è amico di Nicky Hayden. Ogni anno gli ha regalato la maglia da gioco, si sentivano spesso e quel numero sulla schiena è per sentirlo virtualmente vicino tra campo e pista. Con un’altra passione in comune: il ciclismo. L’attaccante del Chievo, spesso, in bici percorre le strade del Veneto, uno sport che segue con la stessa passione del calcio e che documenta sui social.

La tragedia dell’ ex pilota di MotoGP ha scosso Meggiorini che il numero 69 se l’è persino tatuato sempre in onore di Hayden.

“Faccio fatica a parlare – dice l’attaccante del Chievo -, anche a dedicargli un pensiero, perché questa tragedia mi ha colpito troppo”. Meggiorini racconta che per 8 anni è sempre andato a vedere Hayden al Mugello, il pilota americano lo riconosceva e non perdeva occasione per scambiare due parole. “Una volta – ricorda – ha persino interrotto una riunione con i meccanici. Ho qui con me la maglia che mi ha regalato, i suoi occhiali e il cappellino e ogni volta che guardo i notiziari ho paura che arrivi una notizia tragica”.

Fonte: SkySport

Commenti