Cassano: “Per il Parma andrei anche in Serie B. Insigne è innamorato di Napoli”

“Un motivo per prendermi? Sono il più forte che c’è in Italia”. Il solito Antonio Cassano, carico e pronto ad una nuova sfida dopo un anno senza calcio. Ai microfoni di Sky Sport 24, Fantantonio si racconta e parla delle sue scelte per il futuro, commentando come suo solito senza freni le vicende che stanno facendo discutere: “Tutti si ricordano le cassanate che ho fatto. Sono migliorato, ma non sono casa e chiesa. A volte posso sbagliare ma sono convinto di poter fare ancora la differenza. Il Verona mi aveva cercato a gennaio, ora stiamo aspettando. Si stanno muovendo tante squadre. Io ho bisogno di iniziare ad allenarmi presto, per entrare in forma. Vado nella prima squadra che mi fa un corteggiamento concreto. Non ho mai giocato per i soldi e per il denaro, ho rifiutato anche la Cina e gli Emirati, io voglio rimanere in Italia. Totti? Era convinto di non smettere l’ultima volta che l’ho sentito, in questa Serie A può’ giocare ancora 20 partite tranquillamente. Balotelli ha fatto una buona carriera, la sua fortuna è Mino Raiola che gli fa guadagnare cifre importanti. Il Nizza è la sua dimensione. Donnarumma? Al suo posto rimarrei al Milan, farei qualche anno ancora li. Però è vero che su c’è il Real non puoi dire di no. Sarebbe un bene per il calcio italiano se riammesse. La Juventus è tre spanne sopra le altre, glielo dico sempre a Insigne. Spero lo possa vincere lui con il Napoli lo Scudetto, l’ho conosciuto in Nazionale, è una persona per bene, umile, le nostre famiglie si conoscono bene. Lui vorrebbe rimanere a Napoli, è innamorato della sua città. Parma? Amo la città, la gente, glielo dico sempre anche a mia moglie. Non si sono fatti sentire ma per il Parma farei anche un passo indietro in Serie B. 

SKY

Commenti
avatar

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN. ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu