ESCLUSIVA PA – Canovi: “Reina? Credo che alla fine prevarrà il buon senso. Ounas? Calciatore di livello internazionale, però…”

Il noto agente Fifa, Dario Canovi, ha rilasciato alcune dichiarazioni alla redazione di Pianetazzurro.it

Canovi, a suo parere, come finirà la vicenda Reina-Napoli?

“Credo che alla fine prevarrà il buon senso, anche perché non penso che in questo momento il Napoli sia nella condizione di poter trovare uno all’altezza dello spagnolo o addirittura più forte”.

Tra i tanti nomi che circolano chi, secondo lei, potrebbe sostituirlo?

“Sento parlare molto di Rulli, il portiere argentino che gioca nella Real Sociedad. Anche Meret lo reputo un profilo perfetto.  I portieri bravi sono pochi, per prenderli bisogna spendere dei soldi”.

Ounas. Le piace questo calciatore?

“E’ sicuramente un calciatore di livello internazionale. L’unico difetto che ha, secondo me, è che fino ad oggi non è stato un grande realizzatore. Ma il Napoli ha  la  fortuna di avere uno dei migliori allenatori, non solo a livello italiano, che sa far crescere bene i propri calciatori”.

Si parla di Berenguer e Mario Rui. Chi è più vicino?

“Senza dubbio Mario Rui”.

Un giudizio sul Benevento

“E’  un piacere avere il Benevento in serie A, perchè è una di quelle squadre che ha dimostrato che quando si programma bene, senza fare spese folli, si possono ottenere ottimi risultati.  Va dato merito al presidente”.

 Le dico tre nomi:  Iemmello, Ragusa e Antei.

“Chi è più vicino tra i primi due non lo so, ma posso dire che Antei è un ottimo profilo, di sicuro rendimento e conosce bene la categoria”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 1511 volte

avatar

Claudio Donato

Claudio Donato, giornalista-pubblicista. Al suo attivo già diverse collaborazioni con varie testate giornalistiche.