Ajax, risveglio dal coma artificiale per Nouri

Il giocatore dell’Ajax, in progressivo miglioramento dopo il collasso in campo di sabato scorso per un problema cardiaco, sarà svegliato entro oggi dal coma artificiale. Lo riferisce il club dei lancieri sul proprio sito

Cresce l’ottimismo per Abdelhak Nouri. Il centrocampista di origini marocchine si era accasciato improvvisamente al 72′ della gara amichevole tra i lancieri e i tedeschi del Werder Brema. Immediatamente soccorso gli era stato praticato un massaggio cardiaco. Era poi stato trasportato in elicottero presso l’ospedale di Innsbruck, Austria, dove era stato indotto in coma artificiale. L’Ajax, dopo poche ore, aveva rassicurato i tifosi attraverso un post su Twitter che confermava che si era trattato di un’aritmia cardiaca. I medici dell’ospedale austriaco avevano ritenuto comunque opportuno mantenerlo in coma artificiale per meglio effettuare esami e trattamenti sanitari necessari. Dai test era emerso che il cuore funzionava normalmente, così come a livello cerebrale non erano state registrate anomalie.

La vicenda ha destato la grande preoccupazione di compagni, tifosi e società che, oltre a fornire informazioni dettagliate sugli sviluppi delle condizioni del calciatore, attraverso i canali social del club, ha creato l’hashtag “StrayStrongAppie” (Appie è il sopranome del calciatore), divenuto virale in pochissime ore attraverso le numerose manifestazioni di affetto di anche solo da parte di appassionati di calcio.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 119 volte