Tris Samp sulla Cremonese, Spal di rigore

Dawid Kownacki, attaccante della Sampdoria (@Sampdoria)

Sampdoria-Cremonese 3-0 (42’ Alvarez, 62’ Djuricic, 72’ Kownacki)

Le emozioni non si fanno attendere, nel test amichevole a Ponte di Legno che ha visto contrapposte Sampdoria e Cremonese, neo promossa in Serie B. E’ proprio la squadra lombarda a rendersi subito pericolosa con la conclusione di Almici, neutralizzata da Puggioni. La risposta blucerchiata è affidata alle conclusioni di Capezzi e Dodo intorno al quarto d’ora, entrambe parate da Ujkani. Al 21’ Puggioni salva il risultato sul diagonale ravvicinato di Castrovilli; il portiere della Samp si ripete pochi minuti dopo sul tiro di Brighenti. Sono i liguri a sbloccare la partita, però, grazia alla rasoiata di sinistro di Ricky Alvarez, su cui Ujkani non può nulla. Si va dunque a riposo sull’1-0 in favore della squadra di Giampaolo. L’allenatore opera diversi cambi all’intervallo: dentro Sala per Bereszynski, Djuricic per Barreto, Linetty per Verre, Praet per Alvarez, Bonazzoli per Caprari, Tozzo per Puggioni; nella Cremonese Ravaglia rileva Ujkani, Salviato per Almici, Marconi per Canini, Procopio per Renzetti, Scarsella per Cavion, Porcari per Pesce, Belingheri per Croce, Perrulli per Castrovilli, Maiorino per Mokulu, Scappini per Brighenti. Dopo la conclusione di Belingheri ad inizio ripresa, è la Samp ad affacciarsi in avanti, con i tiri di Quagliarella e Bonazzoli, parati da Ravaglia. All’ora di gioco altri cambi per i liguri, che inseriscono Pavlovic, Regini e Kownacki. Proprio quest’ultimo pesca Djuricic che batte il portiere e firma il raddoppio al 62’. Verre dalla distanza va vicino al terzo gol, ma il suo tiro finisce fuori. La rete di Kownacki al 72’ chiude i conti sul 3-0: l’attaccante sigla il tris in girata.
SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni; Bereszynski, Silvestre, Simic, Dodo; Barreto, Capezzi, Linetty; Alvarez; Quagliarella, Caprari. All. Giampaolo.
CREMONESE (4-3-1-2): Ujkani; Almici, Canini, Claiton, Renzetti; Cavion, Pesce, Croce; Castrovilli; Mokulu, Brighenti. All. Tesser.

Spal-Triestina 2-0 (38’ rig. e 55’ rig. Floccari)

Anche nella gara tra Spal e Triestina, è la formazione con meno gradi a partire meglio, sia dal punto di vista atletico che da quello dell’organizzazione in campo. Gli emiliani partono più compassati e rischiano di andare in svantaggio quando Arma conclude verso la porta difesa da Gomis: l’estremo difensore però è attento e blocca. Sblocca la gara proprio la squadra di Semplici: al 37’ l’arbitro assegna un calcio di rigore alla Spal per un fallo di mani. Dal dischetto si presenta Floccari, che è bravo a battere il portiere avversario. Il secondo tempo non segue la falsariga del primo: la Triestina non riesce a creare pericoli concreti e i ferraresi trovano il raddoppio. Pizzul atterra Costa, per il direttore di gara è ancora rigore. Si ripropone Floccari dagli undici metri e l’esito è lo stesso: 2-0 al 55’, che sarà anche il risultato finale della partita.

Udinese-Huddersfield Town 2-1 (13’ Ince, 33’ Lasagna, 74’ Matos)

Amichevole in terra inglese per l’Udinese di Luigi Delneri. L’inizio è griffato proprio dai friulani, con la prima occasione che arriva all’ottavo minuto, con la conclusione di Perica neutralizzata in due tempi da Lossl. Al 13’ però passa in vantaggio l’Huddersfield, con Ince che si infila tra le maglie della difesa bianconera con una serpentina e deposita alle spalle di Scuffet col sinistro. De Paul e Perica impensieriscono la retroguardia dei britannici, la risposta degli inglesi è affidata ancora a Ince, che stavolta trova pronto a respingere il portiere dell’Udinese. Arriva poco dopo il pareggio dei bianconeri: al 33’ il sinistro dal limite di Lasagna trova la rete, con una deviazione determinante. Le squadre vanno a riposo sul punteggio di 1-1. Delneri opera qualche cambio, inserendo Ingelsson e Matos. Quest’ultimo firma il sorpasso dei friulani al minuto 74: la punizione di Balic colpisce la traversa, l’attaccante è il più lesto a ribadire la palla in rete. Vince così l’Udinese.
UDINESE: Scuffet, Widmer, Danilo, Angella, Pezzella; Fofana, Hallfredsson, Jankto; De Paul, Lasagna, Perica. All. Delneri.
HUDDERSFIELD TOWN: Lossl, Malone, Billing, Cavaré, Van La Parra, Williams, Ince, Mounié, Zanka, Schindler, Palmer.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 219 volte