Napoli, il legale Grassani afferma: “Higuain ha perso il suo contenzioso. Pagherà una cifra record”

Intervenuto alla radio ufficiale del club partenopeo, Kiss Kiss Napoli, Mattia Grassani, legale della società azzurra, ha parlato del contenzioso tra il Napoli e Higuain: “Higuain, dopo aver usufruito della clausola rescissoria ed essersi trasferito alla Juventus, ha richiesto un residuo di compensi per emolumenti e premi non pagati per circa 680mila euro. Dal momento che esiste una clausola compromissoria, questa cosa doveva andare davanti al collegio arbitrale.

Il Napoli ha respinto tutto. Durante due udienze Higuain ha quadruplicato la somma portandola ad oltre 2 milioni e mezzo di euro. Il lodo arbitrale è arrivato e ha detto che nessuna pretesa di Higuain è meritevole di tutela perché consacrata in un accordo non depositato presso la Lega da nessuna delle parti, né datore né dipendente, tanto meno il risarcimento del danno poteva essere preso in considerazione.  Il dato della condanna di Higuain alle spese processuali (50000 euro ndr) la dice lunga sulla infondatezza delle pretese del calciatore. C’è soddisfazione, perché adesso si vuole parlare solo di calcio giocato”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 1472 volte

avatar

Claudio Donato

Claudio Donato, giornalista-pubblicista. Al suo attivo già diverse collaborazioni con varie testate giornalistiche.