Moratti: “L’Inter ha una buona organizzazione di gioco, tutto merito di Spalletti. Sabatini? Uomo intelligente e d’esperienza”

Massimo Moratti all’uscita dei suoi uffici ha dato le sue impressioni sulla nuova Inter. Partendo da Spalletti, passando per il mercato, fino a Sabatini: “È stato un incontro casuale, comunque carino e simpatico. Abbiamo parlato di cose del passato sia della buona impressione che mi ha fatto ieri l’Inter giocando contro il Bayern: sinceramente un’impressione positiva, una squadra concreta, ben strutturati, quindi questa è stata una bella cosa. Quanti i meriti di Spalletti? Ha tutto il merito Spalletti, perché certamente sono gli stessi giocatori, mi è sembrata ci fosse un’organizzazione di gioco buona. Se si sta meritando gli acquisti per migliorare ulteriormente? Non lo so cosa faranno, se non altro hanno dimostrato che i giocatori che ci sono sono buoni e questa è già una buona cosa. Poi se ci sarà un completamento, lascio fare a loro che sapranno cosa fare. I tifosi possono stare tranquilli? Sono loro che devono tranquillizzare. Se io ho fiducia? Ho fiducia nell’allenatore senza dubbio, nella società tanta buona volontà e i cinesi hanno anche le potenzialità per farlo, ma si muovono con prudenza e intelligenza, poi vedremo cosa faranno. All’Inter servono tanti innesti o piccoli ritocchi? Più che altro hanno bisogno di qualche giocatore in più per dare sicurezza maggiore e concretizzare sempre il gioco in generale, poi manca qualche titolare che abbiamo visto ieri potrebbe esserci qualche problema. Soprattutto, poi ognuno ha le sue idee, io sono sempre pro difensore: avere la difesa forte, non è che sia sempre stato così ma in questo momento penso che avere la difesa forte sia il segreto, un modo per essere più tranquilli. Sabatini? È un uomo intelligente senza dubbio, molto gentile per come si è espresso nei miei confronti e certamente di grande esperienza. Sa muoversi in quel mondo li e ha i tempi giusti quindi possiamo avere fiducia”. 

Commenti
avatar

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN. ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu