Atalanta, Gasperini: “Peccato, avevamo messo in crisi il Napoli. Spinazzola? Dipende solo da lui…”

Atalanta, Gasperini: "Peccato, avevamo messo in crisi il Napoli. Spinazzola? Dipende solo da lui..."Gian Piero Gasperini (lapresse) NAPOLI – Il tecnico dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, commenta amaramente il secondo ko di fila in campionato, stavolta contro il Napoli. Zero punti in classifica nonostante due buone prestazioni contro la Roma della settimana scorsa e contro gli azzurri stasera.

“NON SONO DELUSO” – “Abbiamo giocato a lungo molto bene – ha detto Gasperini ai microfoni di Premium Sport -. Sino al momento del gol dell’1-1 siamo stati molto bravi. Peccato non aver chiuso la gara quando avevamo il pallino del gioco in mano. A causa anche di un nostro piccolo calo abbiamo subito il loro uno-due. Poi anche sul 2-1 per loro abbiamo fatto bene e abbiamo rischiato di pareggiare. Secondo me abbiamo fatto complessivamente una buona prestazione, non sono di certo deluso. Ci siamo difesi con ordine e siamo ripartiti bene, spesso, con lucidità. Il pareggio ha cambiato la gara. Loro hanno ritrovato la carica giusta e si sono rialzati. Comunque per lunghi tratti abbiamo messo sotto il Napoli al San Paolo”, ha aggiunto Gasperini.

“SPINAZZOLA? DIPENDE DA LUI” – “L’uscita di Petagna è stata una scelta tecnica – ha detto Gasperini -. Avevamo bisogno di un centrocampista in più e per quello ho deciso di levarlo e di giocare in avanti con i soli Papu Gomez e Ilicic. Spinazzola? Dipenderà da lui: appena ritroverà tutta la voglia di giocare con noi tornerà a essere un giocatore importante per l’Atalanta. Se rimarrà con noi, mi auguro che ritroverà la giusta serenità e che tornerà quello dello scorso anno”, ha poi spiegato il tecnico degli orobici ai microfoni di Sky.

atalanta

serie A
Protagonisti:
gian piero gasperini

Fonte: Repubblica

Commenti

Questo articolo è stato letto 76 volte