La pagelle di Fiorentina-Sampdoria: Tomovic disastroso, Ramirez illumina

La pagelle di Fiorentina-Sampdoria: Tomovic disastroso, Ramirez illuminaAstori e Ramirez (lapresse) FIORENTINA
SPORTIELLO 6: non ha particolari colpe sul gol della Sampdoria.
TOMOVIC 4: altra partita da dimenticare dopo la trasferta di San Siro. Troppe e pesanti amnesie in fase difensiva. Perde Caprari in occasione del primo gol e commette il fallo di mano che costa il rigore alla Fiorentina (dal 1′ st GASPAR 7: il migliore tra i viola. Punta sempre l’uomo e mette palloni interessanti in mezzo. Suo l’assist per la rete di Badelj).
PEZZELLA 5.5: soffre i movimenti degli attaccanti della Sampdoria. Pericolose le sue incursioni di testa su calcio d’angolo, ma nel secondo tempo manca la rete del 2-2 da pochi passi, in compartecipazione con Babacar.
ASTORI 5.5: non impeccabile la prova del capitano che commette qualche sbavatura non da lui.
BIRAGHI 5.5: nel primo tempo evidenzia qualche difficoltà di troppo sulle sortite di Praet e Sala.
VERETOUT 6: non convince né in fase di interdizione né di costruzione. Cresce nella ripresa. Da rivedere.
BADELJ 6.5: dopo un primo tempo in ombra, sale di tono nel secondo quando imposta il gioco come sa fare e si inserisce in area, segnando il gol che riapre la sfida.
CHIESA 6: tanta buona volontà e qualche giocata pregevole, ma poca lucidità. Dal suo talento è lecito aspettarsi di più.
BENASSI 5.5: fatica ad entrare nel vivo della manovra viola (dal 30′ st BABACAR 6: con il suo ingresso l’attacco è più consistente. Al 36′ è bravo Puggioni a negargli il gol, ma alla mezz’ora potrebbe fare decisamente meglio da pochi passi).
EYSSERIC SV (dal 20′ GIL DIAS 6.5: è tra i migliori della Fiorentina. Sulla destra crea apprensione alla Samp e cerca anche il tiro in più di un’occasione).
SIMEONE 5.5: tanto impegno, ma non incide mai negli ultimi metri e si fa sorprendere troppo spesso in fuorigioco.
 
SAMPDORIA
PUGGIONI 7: sempre presente quando viene chiamato in causa. Nel primo tempo dice di no a Dias, nella ripresa salva su Chiesa e Babacar.
SALA 6: nel primo tempo forma una buona asse con Praet sulla destra, cala nella ripresa (dal 23′ BERESZYNSKI 6: buon impatto sulla gara, prova accorta e diligente).
SILVESTRE 6: guida la difesa con ordine, senza particolari sbavature.
REGINI 6: come Silvestre non commette errori particolari.
MURRU 5.5: soffre la spinta di Dias e Gaspar, Giampaolo lo sostituisce (dal 10′ st FERRARI 6: svolge il suo compito in modo diligente nel momento di massima spinta della Fiorentina).
LINETTY 6: tanta corsa e spirito di sacrificio, diminuisce d’intensità nella ripresa.
TORREIRA 6.5: faro del centrocampo, disputa un grande primo tempo per poi calare come il resto della squadra.
PRAET 6.5: una spina nel fianco per la Fiorentina per tutto il primo tempo.
RAMIREZ 7: illumina la scena con giocate di gran classe. Suo il tiro dal quale scaturisce il gol di Caprari, che poi non capitalizza un altro suo assist al bacio a inizio ripresa (dal 32′ st ALVAREZ SV).
QUAGLIARELLA 6.5: impeccabile dal dischetto, mette la sua esperienza al servizio della squadra.
CAPRARI 6.5: buona prova, impreziosita dal gol ma macchiata dal clamoroso errore in avvio di secondo tempo che poteva costare caro alla Samp.
Fiorentina

sampdoria
serie A
Protagonisti:

Fonte: Repubblica

Commenti