L’agente di Insigne risponde a Raiola: “Lorenzo resta un nostro assistito. Se fosse cambiato qualcosa avremmo dovuto saperlo”

Dopo le ultime affermazioni dell’agente Mino Raiola sulla procura di Lorenzo Insigne,  la risposta dell’ agente del calciatore, Antonio Ottaiano non si fa attendere.  Attraverso i microfoni di Sky Sport, Ottaiano afferma: “Lorenzo resta ed è un nostro assistito, almeno fino al 2019. Salvo disdetta. Non e’ cambiato nulla e se così fosse avremmo dovuto sapere qualcosa”. Parole importanti in una situazione abbastanza difficile da decifrare.

Commenti
avatar

Claudio Donato

Claudio Donato, giornalista-pubblicista. Al suo attivo già diverse collaborazioni con varie testate giornalistiche.