Crotone, Nicola: “Noi poco lucidi, c’è ancora tanto da fare”

CAGLIARI – E’ un Davide Nicola piuttosto deluso quello che si presenta nella sala stampa nel dopo partita di Cagliari-Crotone. Deluso soprattutto dall’atteggiamento dei suoi ‘Squali’. Che, per giocare con il loro nickname, non sono entrati in campo con un atteggiamento da predatore.

“Risultato bugiardo? Direi di no, nel primo tempo siamo stati poco aggressivi, badando più a vedere quello che faceva il Cagliari, che a fare la nostra parte”. Diverso l’atteggiamento della ripresa: “E’ vero, nella ripresa siamo migliorati sfiorando il gol con Budimir, ma ho visto un Crotone poco lucido in alcuni momenti. Accetto la sconfitta perchè so che la mia squadra deve crescere, ma la partita di oggi ha detto che c’è ancora tanto lavoro da fare”. Chiude, il tecnico calabrese, non dimenticando mai che il calcio è un gioco. E che la realtà, fuori da uno stadio, è più importante. “Vorrei infine esprimere la mia solidarietà ai cittadini di Livorno” dice infatti prima di andarsene, in riferimento ai danni e alle vittime provocate dal maltempo in questo fine settimana soprattutto nel capoluogo labronico.

Crotone

serie A
Protagonisti:
davide nicola

Fonte: Repubblica

Commenti

Questo articolo è stato letto 272 volte