Anteprima partita Napoli vs Benevento

La squadra giallorosa del Benevento  ultima in classifica, a zero punti, incontra domenica al San Paolo, la capolista Napoli. Un testacoda molto interessante che peraltro è anche il primo derby campano fra le due formazioni, in massima serie. Due soli precedenti del resto, vantano le due squadre campane, che si sono affrontate , soltanto in serie C, nel campionato 2004/05. Sia all’andata che al ritorno gli azzurri si imposero per 2 a 0. Reduce dal passo falso in terra ucraina nella prima di Champions League, la formazione di Sarri si rituffa in campionato per proseguire la marcia in vetta alla classifica. Azzurri a caccia del quarto successo di fila, di fronte un Benevento affamato  di punti. Le scelte di formazione del tecnico azzurro saranno le conseguenze del minutaggio dei calciatori impegnati nel match contro lo Shakthar. Torneranno titolari ,Allan, Jorginho e Mertens, in panchina nella trasferta ucraina. Zielinski potrebbe far tirare il fiato ad Hamsik, possibilità  di panchina  per Insigne.

Dal canto l’allenatore dei giallorossi, Baroni, non potrà contare su  Ciciretti per un problema muscolare, occorsogli  in allenamento, qualche problemino fisico anche per D’Alessandro e Lazaar ma dovrebbero comunque essere del match: il primo agirà sulla destra, mentre  il secondo sull’altro versante di gioco. Armenteros favorito su Coda in attacco.

Alla luce di quanto accennato, le possibili formazioni che scenderanno in campo a Fuorigrotta saranno le seguenti:

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Zielinski; Callejon, Mertens, Insigne.

BENEVENTO (4-4-2): Belec; Venuti, Antei, Lucioni, Letizia; D’Alessandro, Cataldi, Memushaj, Lazaar; Armenteros, Iemmello.

Commenti