D’Alema a Di Fra: “Frase non mia, tiferò per te”

L’ex premier Massimo D’Alema smentisce la frase “la Roma lotterà per la salvezza” attribuitagli in un video. All’agenzia Ansa precisa: “Qualche perplessità d’inizio anno ce l’ho e l’ho espressa, ma c’è fiducia. Sono un tifoso giallorosso, sarò il primo ad essere felice per l’allenatore se otterrà successi”

“Non ho fatto io, ma un’altra persona, la battuta ‘lotteremo per la salvezza’ che mi è attribuita per un montaggio scorretto nel video di Repubblica.it in cui parliamo della Roma”. Massimo D’Alema replica così attraverso l’agenzia Ansa all’allenatore giallorosso Eusebio Di Francesco. “Qualche perplessità di inizio anno ce l’ho e l’ho espressa- dice – ma ho fiducia che con il tempo la squadra crescerà e saprà interpretare il gioco del nuovo allenatore. Sono tifoso della Roma, e dunque anche del suo tecnico: sarò il primo ad essere felice se Di Francesco otterrà successi”, ha aggiunto l’ex presidente del Consiglio. 

Dopo il video indicato da D’Alema, il botta e risposta era continuato con la replica di Di Francesco durante la conferenza stampa alla vigilia della partita dell’Olimpico contro il Verona. “D’Alema dice che la Roma non ha gioco ed  è destinata a lottare per la salvezza? Visto che è un grande esperto di vittorie chiederò a lui le condizioni giuste per poterlo fare. Ognuno è libero di dire ciò che vuole ma bisogna conoscere le persone  e le loro caratteristiche umane per dire determinate cose”, ha detto l’allenatore abruzzese. A mettere però fine alla polemica è stato l’ex premier con la sua precisazione all’Ansa.

Fonte: SkySport

Commenti