Dybala-Baselli, le due facce del derby di Torino

Erano tra i più attesi della sfida di Torino. Lo juventino ha dominato nella serata dell’Allianz Stadium, mentre il granata ha rimediato un’espulsione. L’argentino su Twitter: “Una notte da 10, per la Juve, i suoi tifosi e per me”. Il centrocampista del Toro: “Chiedo scusa a tutti” 

LE PAGELLE

RIVIVI LE EMOZIONI DEL MATCH

Faccia da derby, faccia da Paulo Dybala. La Joya incanta, ancora, sotto la Mole: la sua doppietta (a cui vanno aggiunti i gol di Pjanic e Alex Sandro, ndr) apre e chiude il match contro il Torino. Nove e dieci in campionato per il talento argentino, che in questa nuova stagione sembra aver cambiato dimensione. Da fantasista a leader tuttofare. Goleador: doppia cifra raggiunta in appena sei partite, numeri da capogiro. �œUna notte da 10, per la Juve, i suoi tifosi e per me!” ha twittato dopo il poker che la squadra di Allegri ha rifilato ai granata. Un nuovo numero sullo spalle lo ha lanciato su un nuovo pianeta: quello dei campioni, che giocano, dribblano, illuminano e fanno sognare. Paulo Dybala si è preso la Juventus e non vuole più fermarsi.

“Ho sbagliato, chiedo scusa”. Un’ammissione sincera, pulita, quella di Daniele Baselli, l’altra faccia di un derby della Mole spaccato in due. Dybala illumina da una parte, il centrocampista granata rimpiange dall’altra: “Avevo troppa voglia, forse questo mi ha tradito”. Un’entrata frettolosa quella che gli è costata il secondo cartellino giallo dopo appena 24 minuti, evento che ha senza alcun dubbio cambiato le sorti della gara. Nonostante il malessere, Baselli ha deciso però di metterci la faccia, senza nascondersi: “Avevamo preparato bene la partita, ma chiaramente vista la sua importanza c�™era tensione. Dispiace molto, la squadra meritava di poter giocare ad armi pari numericamente. Ora però dobbiamo guardare avanti, il campionato è lungo”. Il tempo per rifarsi c’è, la fiducia di Mihajlovic pure: “Sta diventando forte”.

Fonte: SkySport

Commenti