Anteprima partita Napoli vs Feyenord

Torna la Champions League, per la seconda giornata di andata della fase a gironi. Gli azzurri, impegnati domani sera al San Paolo contro il Feyenoord, compagine considerata la meno forte del gruppo, sono obbligati a vincere per non perdere più terreno, dopo la sconfitta all’esordio in Ucraina. I tre punti contro i campioni d’Olanda potrebbero servire per agguantare  subito lo Shakhtar, di scena sul campo del Manchester City che vive un momento magico anche in Premier League. Per la cronaca gli olandesi, sabato in campionato sono stati umiliati in casa dal modesto Nac Bredam  mentre nella prima giornata della prestigiosa competizione europa  hanno perso 4-0 in casa, contro il City di Guardiola. Ancora una volta mister Sarri schiererà la sua migliore formazione Sarri quella  che in questo momento gli dà più certezze. In difesa torna titolare Albiol nella solita linea con Hysaj, Koulibaly e Ghoulam. A centrocampo  Allan e Jorginho, con Hamsik, formeranno il trio della mediana, infine in attacco intoccabile il tridente leggero, a maggior ragione dopo l’infortunio di Milik che priverà il tecnico azzurro della prima alternativa al belga. Pochi dubbi anche per  Van Bronckhorst che schiererà la sua squadra con il consueto 4-3-3 con al centro del tridente offensivo Kramer, e sulle fasce Berghuis e Boetius. A centrocampo Amrabat, El Ahmadi e Vilhena, mentre in difesa Botteghin e van der Heijde saranno i  due centrali, infine l’ex Fiorentina Diks a destra e Nelom a sinistra. Le due contendenti di domani non si sono mai affrontate prima, neanche in gare amichevoli. Ecco le probabili formazioni del San Paolo :

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. All. Sarri

FEYENOORD (4-3-3): Jones; Diks, Botteghin, van der Heijden, Nelom; Amrabat, El Ahmadi, Vilhena; Berghuis, Kramer, Boetius. All. Van Bronckhorst

ARBITRO: Collum (Scozia)

 

Commenti

Questo articolo è stato letto 980 volte