CALCIO A 5 – Feldi Eboli: ottovolante giovanissimi, pari Under 19

published at 15:12 in ALTRI SPORT
CALCIO A 5 – Feldi Eboli: ottovolante giovanissimi, pari Under 19

Weekend  altalenante per le squadre giovanili della Feldi Eboli, torna a fare punti la squadra Under19, prima vittoria stagionale per i Giovanissimi. Cadono invece le formazioni Juniores e Allievi

UNDER 19 – Un 8 a 8 rocambolesco per la squadra Under 19 in trasferta contro il Futsal Pomigliano. I ragazzi di mister Bertoni, reduci dalla sconfitta contro il Benevento, rialzano la testa su un campo mai semplice come quello pomiglianese grazie alle doppiette dei soliti Nigro Caponigro e Petrillo ed alle reti di Iervolino e Sorgente. Con questo pareggio i rossoblù si portano al quinto posto con 10 punti ed ospiteranno la capolista Napoli nella prossima partita.

JUNIORESDura sconfitta per la formazione Juniores contro la Marcianise Futsal Academy, il punteggio finale recita 8-0 per i padroni di casa. I ragazzi di mister Toriello, nonostante il divario hanno comunque provato a dare tutto in campo e da sconfitte come queste c’è sempre da imparare. Per la squadra Juniores c’è subito occasione per rifarsi della sconfitta, nella prossima giornata sfida casalinga contro il Futsal Coast.

ALLIEVI – Cade in casa la squadra Allievi contro il Lausdomini, non basta per i ragazzi di mister Fusella la rete di Mastrangelo per evitare l’ 1-5 finale. Nonostante il punteggio, le piccole volpi sono state in partita molto più di quanto il risultato finale racconti. Nel prossimo turno i rossoblù ospiteranno il Futsal Fuorigrotta.

GIOVANISSIMI – Sorridono i Giovanissimi della Feldi Eboli, prima vittoria stagionale contro il Real Pozzuoli arrivata con il punteggio di 8-0. I rossoblù sono stati trascinati dal poker di Longo, dalla doppietta di capitan Fusella e dalle reti di Sansone e Palladino. Sullo slancio dell’euforia della prima vittoria i ragazzi di mister Ligurso nel prossimo turno saranno ospiti del Futsal Fuorigrotta.

UFFICIO STAMPA FELDI EBOLI

Questo articolo è stato letto 244 volte

You must be logged in to post a comment Login