Anteprima partita Napoli vs Milan

Archiviata la bruttissima parentesi nazionale, si ritorna al campionato, giunto alla tredicesima tappa. Domani sabato, spiccano due anticipi di lusso, il primo alle 18, il derby della capitale Roma vs Lazio, ed il secondo in prima serata,  Napoli vs Milan.  Due gare importantissime per il vertice  della classifica. Le due romane entrambe con una partita in meno, aspirano ad avvicinarsi al Napoli, capolista, ma con un solo punto di distacco dai bianconeri. Il big match con i rossonero di Montella  dovrà dirci se gli azzurri hanno superato l’empasse di Verona, dove lo 0 a 0 finale ha frenato una corsa irresistibile. Contro il Milan occorre vincere per evitare di essere risucchiati dale inseguitrici, Juve e Inter che giocheranno conoscendo il risultato della squadra di Sarri . Il tecnico rossonero, al San Paolo, cerca conferme dopo il successo sul Sassuolo, a Reggio Emilia, di due settimane fa. Il team rossonero, completamente rivoluzionato coi tanti nuovi innesti, non ha ancora convinto del tutto sulle proprie reali possibilità di arrivare tra le prime quattro, obiettivo, programmato alla vigilia dal club di proprietà dei cinesi. Dal canto suo il Napoli, cercherà di mettere una pezza alla sfortuna, dopo i due gravi infortuni a Milik e Ghoulam, facendo di necessità virtù, con gli uomini che ha in casa, in attesa di gennaio. Mario Rui ha le carte in regola, se sta bene, per non far rimpiangere troppo l’algerino, che però era l’uomo più in forma del momento. A cominciare da domani sera, a Fuorigrotta. Mertens e soci intendono tornare al gol e alla vittoria. Per farlo Sarri, ancora una volta, manderà in campo i soliti noti, salvo, naturalmente il difensore della nazionale algerina. Alla luce delle ultime indiscrezioni le probabili formazioni di Napoli e Milan dovrebbero essere le seguenti

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Insigne, Mertens, Callejon. Allenatore: Maurizio Sarri

MILAN (3-4-2-1): G.Donnarumma; Bonucci, Romagnoli, R.Rodriguez; Abate, Kessie, Montolivo, Borini; Bonaventura, Suso; Kalinic. Allenatore: Montella.

Veniamo ora alle statistiche. Azzurri e rossoneri si sono affrontati all’onbra del Vesuvio, prima di domani sera, 79 volte, tra campionato e Coppa Italia. I padroni di casa sono in vantaggio nel computo totale con 30 successi a 27, mentre 22 sono i risultai di parità. Equilibrato il numero dei gol realizzati: 95 il Napoli, 94 il Milan. La compagine meneghina non vince a Fuorigrotta dal 25 ottobre 2010, quando si impose per 2 a 1 grazie alle reti di Robinho e  Ibrahimovic, Rete della bandiera per gli azzurri , di Lavezzi. Nel campionato scorso, successo degli uomini di Sarri per 4 a 2,in virtù delle due doppiette di Milik e Callejon. Pergli ospiti reti di Niang e Suso.

Commenti

Questo articolo è stato letto 1200 volte