Roma-Lazio LIVE dalle 18

SCONTRI DIRETTI

Sono 146 le partite tra Roma e Lazio in Serie A: i giallorossi hanno vinto 52 volte, contro i 37 successi biancocelesti (57 pareggi).

La Lazio ha vinto l’ultimo derby in campionato dopo una serie di cinque successi giallorossi e tre pareggi.
I giallorossi hanno trovato la via della rete in tutti gli ultimi sei derby in campionato, e più in generale hanno fallito l’appuntamento col gol in solo uno degli ultimi 20.

Questo sarà il settimo Derby della Capitale di campionato giocato di sabato: Lazio in vantaggio per tre vittorie ad una (due pareggi).

L’ultima stracittadina romana in Serie A disputata di sabato è un 4-2 prepasquale per i biancocelesti – in quel match furono espulsi Panucci e Mexes per la Roma, Matuzalem per la Lazio. Nell’occasione furono allontanati anche l’allenatore della Roma Luciano Spalletti e il dirigente della Lazio Ighli Tare.
Infatti, il derby capitolino è la partita di Serie A con più espulsioni totali (32) dal 1994/95 ad oggi, 13 a sfavore della Roma e 19 contro la Lazio

PRECEDENTI CON LA ROMA SQUADRA OSPITANTE

La Roma ha perso solamente due degli ultimi 19 derby da squadra ospitante in Serie A (10V, 7N).
Tuttavia, negli ultimi sette Roma-Lazio non si è ripetuto due volte di fila lo stesso risultato – successo biancoceleste nel derby più recente con la Roma squadra ospitante.

STATO DI FORMA

La media punti delle due squadre in questo momento del campionato è di 27.5 – la più alta per i due club della Capitale dopo le prime 11 partite giocate in un campionato di Serie A dal 1994/95.

La Roma non pareggia da 17 partite in campionato: nel parziale ha vinto 14 volte e perso tre, non segnando solamente contro il Napoli.

La Lazio arriva da nove vittorie consecutive in tutte le competizioni, record nella storia del club.
28 punti dopo le prime 11 partite di campionato sono un altro record nella storia della Lazio in Serie A.
La Roma ha tenuto la porta inviolata nelle ultime due gare casalinghe in campionato – non arriva a tre, nello stesso campionato, dal novembre 2014.

Dopo lo 0-0 alla prima giornata con la SPAL, la Lazio ha sempre trovato la rete nelle successive 10 partite giocate, per una media di 3.1 reti ad incontro.

I biancocelesti vengono da sei vittorie consecutive fuori casa in Serie A: con un successo eguaglierebbero il proprio primato di vittorie esterne di fila, sette nel 2002.

STATISTICHE GENERALI

La Roma è l’unica squadra che in questo campionato non ha ancora concesso gol da calcio piazzato, mentre la Lazio ne ha realizzati 12, un primato finora nella Serie A 2017/18.

La Lazio ha segnato 14 gol in totale nei quarti d’ora d’inizio dei due tempi di gioco (sei nel primo, otto nel secondo al rientro dall’intervallo), più di ogni altra squadra.

Negli stessi due parziali i giallorossi hanno subito in tutto un solo gol, meno di ogni altra formazione.
Gli uomini di Inzaghi non hanno ancora subito gol di testa in questa Serie A, unici insieme ai rossoneri di Montella.

Due delle tre squadre ad essere state in svantaggio per meno minuti in questo campionato sono Lazio (76) e Roma (83) – tra le due il Napoli (77).

La Lazio ha beneficiato di sette gol dal reparto difensivo, più di ogni altra squadra in questo campionato.
La Roma non ha mai mandato in campo lo stesso undici titolare per due match di fila in campionato, cambiando almeno cinque titolari nelle ultime tre partite.

Dall’altra parte la Lazio ha schierato gli stessi undici nelle ultime quattro partite di A, e in totale ha fatto solo 11 cambi tra i titolari tra un match e l’altro – solo l’inter (9) ne ha fatti meno.

La Lazio ha la percentuale realizzativa più alta del torneo (25%), ma la Roma il rapporto più basso tra gol subiti e tiri concessi
(5%).

FOCUS GIOCATORI

Nell’anno solare 2017, nei cinque maggiori campionati europei solo Lionel Messi (46) e Dries Mertens (38) hanno partecipato attivamente a più marcature di Ciro Immobile (36, frutto di 28 gol e otto assist).

La Roma è una delle cinque squadra contro cui Immobile non ha ancora segnato in maglia biancoceleste – la sua unica rete ai giallorossi è datata infatti marzo 2014, col Torino.

Nessun giocatore attualmente in Serie A ha segnato più di Daniele De Rossi ed Edin Dzeko nei derby di Roma (due reti).

La Lazio è la squadra di Serie A contro cui De Rossi ha rimediato più cartellini (11 gialli e un rosso), ma nessuno negli ultimi tre derby.

La prossima sarà la 100ª presenza in Serie A per Diego Perotti – per l’argentino due gol in sei sfide di campionato contro la Lazio, con entrambe le maglie di Roma e Genoa.

Marco Parolo invece in caso di presenza conquisterà il suo match numero 250 nella massima serie.
Parolo ha esordito in Serie A proprio contro la Roma, nell’agosto 2010 con la maglia del Cesena, e ai giallorossi ha segnato due reti nel massimo campionato (una delle quali in un derby).

Anche Juan Jesus ha esordito nel massimo campionato contro l’avversario di giornata: un Lazio-Inter 3-1 del maggio 2012. Gregoire Defrel ha segnato in entrambe le occasioni in cui ha affrontato la Lazio all’Olimpico in Serie A (febbraio e ottobre 2016) – in totale sono tre le reti del francese ai biancocelesti, contro nessun’altra squadra ha fatto meglio.

Dusan Basta ha deciso l’ultimo derby di campionato tra Roma e Lazio ad aprile, segnando la rete del 2-1 – quello rimane ancora il suo ultimo gol in A.

Grande ex della sfida Aleksandar Kolarov, che in biancoceleste ha disputato 82 partite di Serie A segnando sei reti – a maglie invertite ha giocato quattro derby di campionato (2V, 2P), e trovato la rete in quello dell’aprile 2009.

Kolarov è il secondo giocatore per numero di punizioni dirette calciate in questa Serie A, 11 (primo Verdi con 15); due le reti, nessuno meglio di lui finora.

La prima espulsione rimediata dal Stefan Radu in Serie A è arrivata in un derby di campionato nel marzo 2011, perso 2-0 dalla Lazio – contro la Roma ha perso in totale sette partite su 12 in A, contro nessun’altra squadra ha perso più match.

Sono sette i clean sheet stagionali per Alisson in campionato, più di ogni altro portiere. Inoltre, tra gli estremi difensori con almeno tre presenze, Alisson (84%) e Strakosha (79%) sono i due portieri con la percentuale di parate più alta.

ALLENATORI

Nei due scontri tra Eusebio Di Francesco e Simone Inzaghi nello scorso campionato ha sempre prevalso l’attuale tecnico della Lazio, con il medesimo punteggio di 2-1 sia all’Olimpico che al Mapei Stadium.

Nei quattro derby giocati lo scorso anno due vittorie e due sconfitte per Inzaghi, ma un passaggio del turno in semifinale di Coppa Italia.

Di Francesco ha un bilancio negativo anche contro la Lazio, a fronte di quattro sconfitte, due vittorie ed un pareggio.

L’allenatore della Roma ha disputato sei derby di campionato da calciatore in maglia giallorossa, segnando un gol nel novembre 1998.

Anche Inzaghi conta nove derby romani da calciatore, ma nessun gol segnato in 216 minuti giocati.

ARBITRO E DISCIPLINA

La Roma è, con la Samp, la squadra meno fallosa del campionato con 114 infrazioni commesse. Quella giallorossa è anche la formazione che ha ricevuto meno cartellini gialli, 10.

Gianluca Rocchi ha diretto finora 219 partite in Serie A, cinque in questo campionato.

Rocchi ha diretto 36 volte la Roma in Serie A: per i giallorossi 14 vittorie, 11 pareggi e 11 sconfitte – la Roma è la squadra più ammonita in Serie A dal direttore di gara di Firenze (86 gialli).

13 i cartellini rossi mostrati alla Lazio da Rocchi, più che ad ogni altra squadra in Serie A: i biancocelesti hanno vinto 13 delle 30 partite sotto la sua direzione di gara (6N, 11P).

Sono quattro i derby di Roma diretti da Rocchi in Serie A: tre le vittorie giallorosse, un successo per i biancocelesti – in queste gare cinque i cartellini rossi (due alla Roma, tre alla Lazio).
 

Fonte: SkySport

Commenti