Napoli, Milik verso il rientro: primi palleggi

Due crociati rotti in due anni

Milik non è nuovo a questi infortuni: già nell’ottobre del 2016, alla sua prima stagione al Napoli, si era rotto il legamento crociato del ginocchio sinistro durante la partita Polonia-Danimarca, valida per le qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018. All’epoca il centravanti era stato fuori per quattro mesi recuperando con 30 giorni di anticipo sulla tabella di marcia, rientrando a servizio di Sarri il 2 febbraio 2017.

In questa stagione Milik ha giocato solo 5 partite, che sono bastate per realizzare due gol. L’anno precedente, invece, nel 2016-2017, aveva collezionato 23 presenze e segnato 8 reti.

Fonte: SkySport

Commenti