Bologna, riabilitazione sul campo per Di Francesco

La rete di Destro nei minuti finali della gara casalinga giocata contro il Cagliari ha permesso alla squadra di Donadoni di pareggiare il momentaneo svantaggio segnato da Joao Pedro. I rossoblù non sono pertanto riusciti a prolungare la loro striscia di due vittorie di fila ma hanno comunque portato a casa un risultato utile che ha così permesso loro di salire a quota 21 punti dopo 15 partite giocate in questa Serie A. Nel secondo tempo per Donadoni sono arrivate risposte molto positive dal suo Bologna, visto che la squadra è riuscita a dominare tutta la seconda frazione di gioco trovando poi così il meritato gol del definitivo 1-1. Non c’è tempo per pensare troppo alla gara giocata ieri, quest’oggi il Bologna è già tornato ad allenarsi perché all’orizzonte c’è già la sfida contro il Milan di Rino Gattuso.

Una partita contro una squadra che si trova con gli stessi punti in classifica e in programma domenica sera alle 20:45, nella quale Destro e compagni potranno provare a stupire ancora alla ricerca di un altro risultato positivo. Per arrivare al 100% alla gara di domenica, la squadra ha ripreso gli allenamenti in mattinata a Casteldebole. La seduta di lavoro è iniziata a partire dalle 11:00 sui campi del centro tecnico Niccolò Galli e si è tenuta a porte aperte. Come riporta lo stesso Bologna attraverso il suo sito ufficiale, i calciatori che hanno accumulato un minutaggio maggiore nella partita contro il Cagliari sono stati impegnati in una seduta defaticante in palestra, mentre tutti gli altri hanno avuto a che fare con esercizi di allenamento più intensi e una partitella finale in campo che ha coinvolto tutti i calciatori a disposizione.

Proprio per quello che riguarda l’infermeria, lo stesso Bologna fa sapere che hanno sostenuto una seduta differenziata sia Cesar Falletti che Giancarlo González, così come Federico Di Francesco. Buone notizie arrivano per quest’ultimo che dopo l’infortunio delle scorse settimane ha iniziato proprio quest’oggi la sua riabilitazione sul campo. Una nuova fase di recupero per lui, una nuova fase si aprirà proprio domenica per i ragazzi di Donadoni: prima il Milan, poi la Juventus, infine il Chievo, l’Udinese e il Torino prima della sosta. Cinque gare che in cui i rossoblù vogliono portare a casa più punti possibili per continuare a crescere e a migliorare il cammino fatto finora.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 212 volte