De Giovanni: “Giaccherini e Ounas non sono all’altezza di sostituire Insigne. Il mercato? Dipenderà da chi arriva a gennaio”

Maurizio De Giovanni parla ai microfoni di Marte Sport Live: “Ieri abbiamo presentato al Diana ‘Souvenir’ che è l’ultima avventura dei Bastardi di Pizzofalcone. Sono contento perché facile catalizzare gente attorno ad un libro. Il Napoli ha l’occasione e la necessità di mostrare la propria forza: deve mostrarla a se stesso ma anche agli altri. Non mi sorprende la risposta del pubblico contro la Fiorentina. Purtroppo alcuni elementi del Napoli non sono all’altezza: Giaccherini e Ounas non sono considerati dall’allenatore come possibili sostituti nel tridente. La sconfitta col Feyenoord non è stata sicuramente facile da digerire, ma adesso bisogna voltare pagina. Il mercato? Sono convinto che dipenda dalla società . Sarri non è un autolesionista, mette in campo la squadra migliore possibile. Se gli dai Grassi e Regini, preferirà sempre quelli che ha. Se ha Douglas Costa e Bernardeschi, dubito che non li faccia giocare. Bisogna capire come si muoverà il club: un attaccante esterno è necessario. Uno alla Verdi, ad esempio, oppure Denis Suarez. A gennaio costano ovviamente molto”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 616 volte