Milan-Bologna LIVE alle 20.45

STATISTICHE & CURIOSITA’

139ª sfida tra le due squadre in Serie A: il Milan conduce per 63 successi a 38, completano il parziale 37 pareggi.

Il Milan è la squadra che ha segnato più gol al Bologna in Serie A (215).

Solo una sconfitta per il Milan nelle ultime 15 partite di campionato contro il Bologna, con i rossoneri vincenti in 10 occasioni.

Il Bologna non ha segnato alcun gol negli ultimi tre incontri in cui ha affrontato il Milan in A, i rossoblu non arrivano a quattro di fila da maggio 2011.

L’1-0 a favore del Milan è il risultato che si è manifestato maggiormente nelle partite tra le due squadre in A (15), ultima volta l’8 febbraio 2017 a Bologna. In quest’ultimo incontro il Milan riuscì a vincere nei minuti conclusivi pur giocando in nove uomini (gol di Pasalic).

Nove delle ultime 15 reti del Milan contro il Bologna in A sono arrivate negli ultimi 15 minuti di gioco. 

70ª sfida in Serie A allo stadio Meazza tra le due squadre: il Milan ha vinto 39 incontri, 13 sono invece i successi del Bologna, completano 17 pareggi.

Il Milan ha raccolto i tre punti in cinque delle ultime sette sfide casalinghe contro il Bologna in campionato (1N, 1P), mantenendo la porta inviolata in quattro di queste sfide.

STATO DI FORMA

I rossoneri hanno vinto solo due delle ultime 10 partite di campionato (3N, 5P) dopo che avevano trovato il successo in cinque delle precedenti sette.

Il Milan è la squadra con il saldo punti peggiore (-11) rispetto alla 15ª giornata dello scorso campionato. Il Bologna è a quota 21 punti in questo campionato, non ne otteneva così tanti dopo le prime 15 partite di Serie A dal 2002/03 (27 in quell’occasione).

Il Bologna non pareggia una trasferta di Serie A dallo scorso aprile: da allora quattro vittorie e sei sconfitte per gli emiliani fuori casa.

I rossoneri invece hanno pareggiato gli ultimi due incontri in campionato, non arrivano a tre pareggi consecutivi in Serie A da settembre 2007.

Il Milan non ha segnato nelle ultime quattro partite di Serie A casalinghe consecutive: nella sua storia era successo solo due volte (2007 e 1984). Non è mai arrivato a cinque gare di fila senza far gol in casa in campionato.

STATISTICHE GENERALI

Il Milan (129) è una delle tre squadre, insieme a Sassuolo (100) e Verona (90), che ha tentato più tiri da fuori area rispetto a quelli effettuati dall’interno dell’area di rigore.

Solo Juventus (otto) e Napoli (sei) hanno segnato più gol da fuori area del Bologna in questa Serie A (cinque).

Tre delle ultime sei reti del Bologna in campionato sono state segnate di testa: gli emiliani non avevano trovato il gol con questo fondamentale in precedenza nella stagione di A in corso.

Dall’altra parte il Milan ha subito solamente una rete di testa in questo campionato, solo la Lazio non ne ha concessa alcuna con questo fondamentale.

I rossoneri non hanno ancora concesso reti nel primo quarto d’ora di partita: come loro solo Lazio e Sassuolo.

Il Milan ha concesso 154 tiri agli avversari in questo campionato, solo Napoli (121) e Juventus (142) ne hanno subiti di meno.

Il Bologna ha tentato 158 conclusioni in questa stagione di A, solo SPAL (143) e Crotone (142) hanno fatto peggio.

I giocatori del Milan sono quelli che sono finiti maggiormente in fuorigioco in questo campionato (45).

FOCUS GIOCATORI

Mattia Destro (tre reti in 15 partite con la maglia del Milan in Serie A) ha segnato due gol nelle ultime tre presenze in campionato, tante quante quelle realizzate nelle precedenti 12 gare disputate. Destro ha già segnato contro il Milan allo stadio Giuseppe Meazza nel massimo campionato italiano: nel dicembre 2013 quando

vestiva la maglia della Roma. Nikola Kalinic (due gol in quattro sfide di Serie A contro il Bologna) ha trovato la rete nell’ultimo turno contro il Benevento: è da marzo che il croato non segna in due presenze consecutive in A.

Giacomo Bonaventura, a segno col Benevento, invece non trova il gol in due presenze consecutive di Serie A da settembre 2015.

Suso è primo tra i rossoneri per tiri (42), tiri nello specchio (16), assist (tre) e occasioni create (28) in questo campionato.

Solo Paulo Dybala (39) ha effettuato più tiri da fuori area di Suso (34) e Simone Verdi (33) nelle prime 15 giornate della Serie A 2017/18. Suso (uno) e Verdi (due) sono anche due degli 11 giocatori ad aver già segnato almeno un gol su punizione diretta in questo campionato.

Simone Verdi, cresciuto nelle giovanili del Milan, ha partecipato a sei reti nelle ultime quattro partite del Bologna di Serie A (tre gol, tre assist).

Rodrigo Palacio ha segnato un gol al Milan in 12 sfide, nel dicembre 2013: quel gol fu decisivo per l’1-0 a favore dell’Inter nel derby di Milano.

Mentre Palacio è il giocatore più anziano ad aver realizzato almeno due assist in questa Serie A (05/02/1982), Okwonkwo è lo straniero più giovane ad aver trovato il gol in questa Serie A (19/01/1998). Okwonkwo è anche, insieme a Babacar e Pazzini, uno dei tre giocatori ad aver segnato più gol da subentrato in questa Serie A (tre sui tre realizzati).

Lucas Biglia ha realizzato due gol al Bologna (entrambi in match casalinghi), a nessun’altra squadra il centrocampista argentino ha segnato di più in A.

Franck Kessié è il secondo giocatore della Serie A 2017/18 per numero di falli commessi (35), alle spalle del solo Nicolò Barella (41).

Andrea Poli – squalificato per questo match – ha disputato 90 partite in Serie A con la maglia del Milan, segnando tre reti (nessuna nelle ultime due stagioni in rossonero).

Dovesse giocare questo match, per Luca Antonelli si tratterebbe della presenza numero 200 in Serie A.

ALLENATORI

Prima sfida in Serie A da allenatori tra Gennaro Gattuso e Roberto Donandoni.

Roberto Donadoni ha giocato nel Milan per 12 stagioni in Serie A tra il 1986-1996 e il 1997-1999. Donadoni ha perso 10 delle precedenti 16 sfide da allenatore contro il Milan in Serie A (4V, 2N), incluse cinque delle ultime sei (1V).

ARBITRO E DISCIPLINA

Il Bologna è la squadra che ha ricevuto più cartellini gialli in questo campionato (42).

Direzione numero 113 in Serie A per Marco Guida, l’ottava in questo campionato.

Il Milan ha vinto solo cinque delle 13 partite dirette da Guida in A, con cinque pareggi e tre sconfitte nel parziale.

Il Milan ha vinto per 2-1 con l’Udinese l’unica gara di questo campionato diretta da Guida.

Una sola sconfitta (settembre 2011 a Firenze), invece, per il Bologna nelle 13 partite di A con Guida direttore di gara: sei vittorie e sei pareggi.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 596 volte