Premier, Conte deve rialzarsi. Pep cerca il record

HUDDERSFIELD-CHELSEA (martedì 12 dicembre ore 21, diretta su Sky Sport 1 HD e Sky Sport 3 HD)

Non ditelo a Conte perché il suo Chelsea è reduce da uno scottante ko nel derby con il West Ham: un 1-0 contro una squadra che era in crisi di risultati ma non di gioco, visto come aveva saputo far soffrire il City nel turno precedente (2-1 con rimonta dei Citizens e gol decisivo a pochi minuti dalla fine). Adesso la vetta dista ben 14 punti e Conte, a parole, si è tirato fuori dalla lotta per il titolo: per i Blues c’è l’Huddersfield che in casa ha vinto 3 delle ultime 4, perdendo solo con il Manchester City e battendo, invece, lo United. A Eden Hazard basterà un gol o un assist per entrare nel club dei Blues “centenari”, ovvero di quelli che hanno partecipato ad almeno 100 reti con la maglia del Chelsea (62 gol e 37 assist, nel suo caso). Poi potrà iniziare a puntare al podio: sul terzo gradino, a quota 101, c’è Zola. Lontanissimi Drogba (159) e Lampard (237).

Il turno di Premier, in realtà, parte alle 20.45 con Burnley-Stoke City: la squadra di Dyche, rivelazione di questa prima parte di stagione e appaiata in classifica al Tottenham, sfida uno Stoke che dopo 16 giornate non aveva mai raccolto così pochi punti (16) e subìto così tante reti (35) nella sua storia in Premier. Alle 21 si gioca anche Crystal Palace-Watford.

Fonte: Sky

Commenti