Sarri: “Il primo posto? Per ora solo un dettaglio”

Vittoria contro il Torino e primo posto, il Napoli ritrova il sorriso. Periodo complicato alle spalle, per gli azzurri nuovamente un successo – mancava da due giornate – e sorpasso in classifica all’Inter servito. Protagonisti di un grande primo tempo, gli uomini di Maurizio Sarri sono andati a segno tre volte nella prima mezz’ora di gioco con Koulibaly, Zielinski e Hamsik (raggiunto Maradona nella classifica dei marcatori azzurri all time), prima di subire nella ripresa la rete del Gallo Belotti. Soddisfatto l’allenatore del Napoli, che al termine della gara ha parlato così ai microfoni di Sky Sport. “Dopo il periodo di difficoltà che abbiamo attraversato – ha detto Sarri -, la prima cosa che è ho detto ai ragazzi è stata di non ascoltare quello che dicono i giornalisti, perché non c’era equilibrio né prima in positivo, né dopo in negativo. Con la Juventus abbiamo fatto una partita più che alla pari, per lunghi tratti li abbiamo messi sotto e ci è mancato solo il gol, mentre contro la Fiorentina abbiamo fatto un gran secondo tempo e forse una delle nostre migliori prestazioni stagionali. In queste due partite abbiamo avuto difficoltà a segnare, oggi dopo tre minuti abbiamo fatto gol e la partita è diventata più semplice. In ogni caso non eravamo preoccupati prima e ora non pensiamo di essere i più forti, dovevamo non ascoltare nessuno perché dall’esterno ci poteva arrivare soltanto negatività, l’unica cosa da fare era rimanere equilibrati. Dobbiamo fare lo stesso ora”.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 797 volte