Buffon: “Mondiale? Lo rimpiangerò tutta la vita”

Russia 2018, un rimpianto per tutta la vita

Sconfitta 1-0 nella gara di andata in Svezia, l’Italia non è stata in grado di ribaltare il risultato al ritorno a San Siro. Soltanto 0-0 per la squadra allenata da Giampiero Ventura e mancata qualificazione ai Mondiali a distanza di 60 anni dall’ultima volta. “Il Mondiale? Lo rimpiangerò per tutta la vita – si legge in un’anticipazione dell’intervista rilasciata dal portiere azzurro a Der Spiegel -. Abbiamo tolto ai bambini la possibilità di avere il batticuore per un evento come il Mondiale”. Non soltanto la delusione, Buffon ha anche parlato del suo futuro e del possibile ritiro imminente, prima di dare un giudizio sul portiere del Bayern Monaco e della Nazionale tedesca Manuel Neuer. “Io mi sento come un soldato – ha concluso il numero uno della Juventus -, sono al servizio della mia squadra e del mio Paese. Molto probabilmente smetterò, ma sarò sempre a disposizione sia della Juventus che della Nazionale. Cosa penso di Neuer? E’ un portiere di prima classe, di livello assoluto anche con i piedi. Il modo con cui interpreta il gioco è straordinario. E in più ha anche dei riflessi eccellenti”.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 907 volte