De Zerbi: “La rivale più grande per la salvezza siamo noi stessi: dobbiamo giocare con coraggio contro tutti”

Nel corso del programma “Domenica Premium” in onda su Premium Sport, l’allenatore del Benevento Roberto De Zerbi dichiara: “Abbiamo fatto il massimo contro la squadra che ti mette più in difficoltà di tutte. Abbiamo avuto l’occasione sullo 0-0 e poi non so come sarebbe andata a finire, magari avremmo perso lo stesso ma meritavamo di passare in vantaggio e anche di accorciare sul 2-0. Ho visto una squadra con la personalità e la voglia di giocare a calcio, noi vogliamo sempre proporre qualcosa, soprattutto contro le squadre più forti perché in questo modo penso che sia più probabile fare risultato. Chi più forte tra Napoli e Juventus? Difficile dirlo. Sono due squadre con caratteristiche diverse ma entrambe esprimono un calcio di alta qualità. La Juve è più abituata a vincere, il Napoli ha più entusiasmo perché non vince da tanti anni: se la giocheranno fino alla fine. Quali sono le rivali per la salvezza? E’ scontato dirlo ma la rivale più grande siamo noi stessi. Siamo indietro di tanti punti e dobbiamo cercare di fare punti con tutte le squadre, giocando con coraggio”

Commenti