Coentrão, lacrime e sfogo: “Aggredito dai tifosi”

I precedenti

Detto del fattaccio contro l’Astana, non è però la prima volta che lo stesso Coentrão finisce per scoppiare in lacrime dopo una sostituzione. Era già successo infatti anche un paio di settimane prima, nella partita di campionato contro il Vitoria Setúbal. 1-1 sul campo, terzino sostituito e crisi di pianto, di nuovo. Il motivo, quella volta, fu dettato però solamente dalla frustrazione: “Voglio fare bene con lo Sporting. Mi sono sentito frustrato e ho reagito per come sono fatto: autentico e genuino. Sono un uomo, non una macchina”.

Il portoghese è in prestito dal Real Madrid, con cui ha un contratto valido fino al 2019. In carriera ha già superato le 300 presenze e con i blancos ha vinto due volte il campionato e altrettante la Champions League.

Fonte: SkySport

Commenti