Gli interventi di Corrado Ferlaino, Joao Santos e Josè Altafini a Radio Crc

A radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Corrado Ferlaino, ex presidente del Napoli

“Ho buone sensazioni, non so chi vincerà il campionato, ma il Napoli ha già vinto. Esistono solo Napoli e Juventus e questo è già un grande merito e vanno fatti solo i complimenti a questa squadra.  

Quando ero presidente del Napoli, la Juventus non era una grande società come lo è adesso. Oggi, il Napoli è soprattutto Sarri perché questa squadra riesce sempre a fare il suo gioco anche con pochi interpreti. La Juve ha tanti giocatori dello stesso livello per cui Allegri può puntare su una rosa più competitiva. 

La maggiore dote di De Laurentiis? E’ un uomo fortunato: ha preso Sarri che a Napoli è esploso”. 

A radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Joao Santos, procuratore di Jorginho

“Jorginho è ormai un napoletano. Il Napoli ha una scorza dura, è tutta una questione mentale e loro adesso sono una famiglia. Giocano l’uno per l’altro e questo è un fattore importantissimo nel calcio. 

Rinnovo? Inizierò a parlarne col Napoli a fine campionato e quindi a fine maggio. Adesso non è il momento anche perché la squadra è concentrata, Jorginho ha un contratto e c’è tempo per affrontare certi discorsi. Jorginho vuole rimanere nel Napoli, c’è da capire se anche il club vuole la stessa cosa. E’ un giocatore importante, Jorginho è sempre in concorrenza con altri calciatori, prima con Valdifiori oggi con Diawara, ma Jorginho ha sempre dato il massimo. Se arrivasse Torreira o comunque un altro calciatore di grande livello, credo che il Napoli venderà Jorginho. Ogni discorso, in ogni caso, verrà rimandato a fine stagione”. 

A radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Josè Altafini, ex calciatore

“Il Napoli merita di vincere lo scudetto. Non faccio pronostici, ma spero che gli azzurri arrivino fino in fondo. La Juventus ha una caratteristica unica, uno stile: lotta fino in fondo. In questo momento non gioca bene, ma vince e questo perché non è mai sazia. Dobbiamo imparare da loro che vogliono sempre vincere”. 

I presenti comunicati sono stati inviati da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto degli stessi

Commenti