Andrea De Marco: “Il Var ormai è una realtà e non si può fare un passo indietro: c’è bisogno soltanto di maggiore uniformità nell’utilizzo”

Andrea De Marco parla ai microfoni di Marte Sport Live: “Sono rimasto molto sorpreso dalle parole di Nicchi. Abbiamo combattuto per avere il Var e metterlo in dubbio come ipotesi mi sembra un passo davvero strano soprattutto in questa fase del campionato. Sicuramente l’utilizzo va migliorato e a fine stagione ci saranno degli incontri per capire al meglio come intervenire nella prossima stagione. Personalmente bisognerebbe ricorrere al Var solo per i casi evidenti in cui è stato commesso un errore. Non c’è uniformità e per questo motivo servono delle linee guida nella prossima stagione. Non credo all’idea di togliere la tecnologia dopo tutto il lavoro che è stato fatto in questi mesi. Va chiarito il concetto di chiaro errore perché c’è grande confusione. Il fallo di Benatia su Leiva? Quello è stato un episodio che andava rivisto anche se Banti utilizza questo modo di arbitrare all’inglese”.

Fonte: radiomarte.it

Commenti