Udinese, Oddo: “Le colpe non sono tutte mie”

Nove sconfitte consecutive e un impegno all’orizzonte per nulla semplice, l’Udinese si prepara alla sfida con il Napoli con la consapevolezza di dover svoltare, anche se il confronto del San Paolo alquanto tosto. Massimo Oddo però non ha nessuna intenzione di partire battuto, chiedendo ai suoi giocatori grinta e determinazione. Intervenuto in conferenza stampa, l’allenatore dei bianconeri ha parlato di questo periodo negativo sottolineando come la squadra stia lavorando al massimo per uscirne: “Bisogna pensare positivo, domani la gara sarà complicatissima ma dobbiamo gestire le energie perché domenica abbiamo uno scontro diretto per la salvezza. Mancano sei partite alla fine del campionato, ciò che è stato fatto adesso non ci interessa, guardiamo avanti con la consapevolezza che vogliamo raggiungere i nostri obiettivi. Mi prendo le mie responsabilità, ma allo stesso tempo non posso prendermi tutte le colpe di questa situazione. Di quello che pensano gli altri non frega niente, guardo il mio obiettivo, non quello delle altre squadre. Poi non andiamo a Napoli rassegnati, ma considerando la partita seguente”.

Fonte: SkySport

Commenti