Premier, tocca al Liverpool. Pensando alla Roma

Assegnato il titolo, con il gentile regalo da parte di Mourinho a Guardiola (City campione sul divano di casa, grazie alla sconfitta dello United contro il West Brom), restano vive le corse per i posti Champions e per la salvezza. Per quanto riguarda la prima, Tottenham e Manchester United (che sabato si incontreranno nella semifinale di FA Cup) si sono già portate avanti, anticipando i loro impegni di questa 35a giornata di Premier League: martedì gli Spurs hanno pareggiato 1-1 sul campo del Brighton, mentre mercoledì lo United ha vinto 2-0 contro il Bournemouth. Il turno di campionato si completa tra sabato, domenica e lunedì, chiudendosi con il Monday night tra Everton e Newcastle.

Liverpool, calcoli pre-Champions

Due le gare in programma sabato. Si inizia alle 13.30 (diretta su Sky Sport 3 HD), con il Liverpool ospite del West Brom, l’ultima in classifica a un passo dalla retrocessione aritmetica. La squadra di Moore è reduce dal colpaccio ai danni del Manchester United e, sempre in questa stagione, ha creato qualche problema anche ai Reds, con lo 0-0 dell’andata e, soprattutto, il successo per 3-2 che a gennaio eliminò il Liverpool dalla FA Cup. Certo, l’idea di due big stese una dopo l’altra nell’arco di una settimana da una squadra che dal 31 gennaio al 31 marzo ha inanellato 9 sconfitte di fila appare piuttosto improbabile, ma il West Brom può sempre sperare che il Liverpool abbia già la testa alla semifinale di Champions contro la Roma, in programma martedì.

Fonte: Sky

Commenti