La volata per l’Europa: calendari a confronto

Scontri diretti

Saranno proprio gli scontri diretti a fare la differenza in questo rush finale, soprattutto per il Milan di Gattuso, che ne conta ben due proprio alla fine della stagione. Dopo Bologna e Verona, infatti, i rossoneri faranno visita all’Atalanta che al momento occupa la sesta posizione, per poi ricevere l’ultima giornata la Fiorentina a San Siro. Due partite che, tuttavia, potrebbero perdere di interesse per il Milan perché, in caso di vittoria della Coppa Italia nella finale del 9 maggio, i rossoneri sarebbero già certi della fase a gironi senza attendere l’esito del campionato. A quel punto, sarà il piazzamento finale di Bonucci e compagni a definire la terza squadra che andrà a disputare i preliminari di Europa League.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 282 volte