Firenze rimane neutrale: “Noi anti Juve, ma non ci scanseremo”

C’è una parola che ricorre e che scala tutte le classifiche delle più usate nelle ultime ore. “Scansarsi”. Ovvero, vocabolario alla mano, farsi da parte, evitare, schivare. Nello specifico scansarsi per dare una mano al Napoli e ai suoi giocatori, nella gara di domenica al Franchi. I tifosi viola sui social negli ultimi due giorni hanno di fatto discusso su questo. Sondaggi sui siti, polemiche, risposte e contro risposte. E una sola domanda, che rimbalza provocatoriamente anche nelle radio di Firenze: “Vi scansereste?”. Allora ecco che alcuni tifosi ironicamente non credono ce ne sia bisogno, vista la flessione della Fiorentina, le due sconfitte consecutive e un divario tecnico evidente. C’è chi pur di sfavorire la Juve a 4 giornate dal termine del campionato vorrebbe che il Napoli vincesse e firmasse l’eventuale sorpasso proprio in casa della Fiorentina. Da parte sua il presidente dell’associazione tifosi viola la pensa in modo diverso: «Non esiste un ragionamento del genere – dice Federico De Sinopoli – le vittorie di Juve e Napoli rappresentano allo stesso modo un fallimento per noi. Non siamo noi a vincere, quindi non vedo perché continuare a discutere su scansarsi o non scansarsi. Il problema non sussiste, i tifosi non ci pensano nemmeno». Semmai, continua De Sinopoli, la risposta dei tifosi viola fin qui è stata un po’ fiacca con poche decine di biglietti venduti. Anche per questo è lecito attendersi un’invasione da parte dei tifosi napoletani: il settore Ospite e già esaurito e potrebbe essere riservata ai sostenitori azzuri anche la curva Ferrovia.. Pochi allo stadio i fiorentini, ma interessati alla partita. Nei bar, tra amici, in ufficio. C’è chi ricorda la finale di Coppa Italia di 4 anni fa e chi, invece, immagina il sorpasso del Napoli domenica sera. Ai danni della Juve, storica nemica dei viola. «Ma davvero preferite la Juve al Napoli – si chiede un tifoso sui social – non dico di scansarsi ma nemmeno di giocare col coltello tra i denti». E poi c’è chi immagina i caroselli dei tifosi napoletani tra le strade di Firenze. «Quelli della Juve fanno un giro in macchina, suonano il clacson e tornano a dormire – scrive un ragazzo – quelli del Napoli andrebbero avanti per mesi interi». D’altronde sono passati quasi trent’anni dall’ultima volta che il tricolore ha fatto tappa al San Paolo. E a Firenze i tifosi napoletani si preparano al grande giorno. Già domenica sera scorsa, dopo la vittoria di Insigne e compagni nello scontro diretto, si sono uditi cori e festeggiamenti nelle piazze del centro fiorentino. Un post però dà il senso dell’ironia che si respira dalle parti di Firenze: «Pioli sta pensando se scansarsi oppure schierare Falcinelli titolare». Applausi e titoli di coda.

Repubblica Napoli

Commenti

Questo articolo è stato letto 834 volte