Manchester United-Arsenal 0-0 LIVE

FORMAZIONI UFFICIALI

Manchester United (4-3-3): De Gea; Valencia, Lindelof, Smalling, Young; Herrera, Matic, Pogba; Lingard, Lukaku, Sanchez.
Arsenal (4-2-3-1): Ospina; Bellerin, Chambers, Mavropanos, Kolasinac; Xhaka, Maitland-Niles; Iwobi, Nelson, Mkhitaryan; Aubameyang.

STATISTICHE & CURIOSITÀ

Il Manchester United è imbattuto nelle ultime 10 partite casalinghe (7 vittorie e 3 pareggi), la migliore striscia al marzo 1961 (17 partite). In tutte le competizioni, l’Arsenal ha perso 13 delle ultime 18 fuori casa a Old Trafford, anche se solo una delle ultime quattro ha portato una sconfitta (1 vittoria e due pareggi). I Red Devils non completano una doppietta in campionato sui Gunners dalla stagione 2011-2012, l’ultima con Sir Alex Ferguson. La doppietta precedente risale al 1984-1985. È dal 1978 che l’Arsenal non batte lo United ad aprile, con un 3-1 in campionato. 4 partite di FA Cup, 5 di campionato e una di Champions League dopo, non è più accaduto che i Gunners battessero i Red Devils. Sarà la 19^ volta in cui si incontreranno Mourinho e Wenger tra tutte le competizioni. Il portoghese non aveva mai perso nelle prime 13, venendo sconfitto però 2 volte nelle ultime 5. Comunque, in 7 gare casalinghe contro il francese, non ha mai perso. Il 67% dele sconfitte dello United  in questa stagione è arrivato di domenica (4/6), includendo entrambe le sconfitte a Old Trafford (City e WBA). L’Arsenal hanno perso 9 gare fuori casa questa stagione: ha fatto peggio solo nella stagione 1989-1990 (10). I Gunners vengono da 5 ko di fila fuori casa, non ne arrivano 6 dal gennaio 1966, quando furono addirittura 7. Dopo 3 pareggi nel finale di 2017, lo United non ha più pareggiato nel 2018 in 13 partite, con 10 vittorie e 3 sconfitte. Alexis Sanchez potrebbe diventare il primo giocatore a segnare per due squadre in uno scontro diretto dopo Wilfried Bony nel 2014-2015 (Swansea e Manchester City).

Fonte: Sky

Commenti