Ecco la Cappella Sistina… del calcio argentino

L’idea è stata dell’artista locale Santiago Barbeito. Come raffigurare al meglio i simboli del calcio argentino? Trasportandoli dentro l’affresco più famoso del mondo che campeggia sulla volta della Cappella Sistina, nei Musei Vaticani di Roma. E’ stato sufficiente “sostituire” le leggende argentine del calcio di ieri e di oggi con i “protagonisti” dell’affresco del pittore fiorentino…

Sul soffitto del campo da calcio del piccolo club Sportivo Pereyra adesso i bambini potranno guardare all’insù ed ammirare Diego Maradona e Lionel Messi, figure centrali della “tela”, ma anche Ariel Ortega, Juan Roman Riquelme, Batistuta, Sergio Aguero, Claudio Caniggia, Mario Kempes e Ricardo Bochini.

Fonte: Sky

Commenti