Zidane: “Terza finale? Che traguardo! La Roma…”

La gioia dopo la grande paura del Bernabeu, Real che soffre nel finale, stringe i denti ma al triplice fischio  può esultare per il raggiungimento della terza finale di Champions League di fila: 2-2 il finale a Madrid, con il Bayern eliminato dalla competizione dopo la sconfitta per 2-1 della gara d’andata. “Traguardo pazzesco aver raggiunto la terza finale di fila? Sì, anche se abbiamo sofferto tanto contro una grande squadra, ma alla fine ce l’abbiamo fatta ancora una volta. Anche in questo match non abbiamo approcciato bene, non siamo entrati bene in partita”, le parole di Zinedine Zidane nel post partita della semifinale di Champions League pareggiata per 2-2 contro il Real Madrid.

“Noi non siamo abituati a difenderci. Roma? Ha chance”

Zidane ha poi proseguito nella sua analisi del match pareggiato contro il Bayern: “Nella seconda parte della gara abbiamo fatto meglio, siamo stati più alti, abbiamo segnato subito ed è andata meglio. Noi non siamo abituati a stare dietro, a difenderci. Siamo contenti di essere arrivati ancora una volta un finale. Quale preferisco di queste tre finali? Le finali sono tutte belle, questa la dobbiamo ancora giocare, siamo contenti però di aver raggiunto nuovamente questo traguardo, possiamo nuovamente difendere la coppa, ma non abbiamo ancora vinto”, ha ammesso l’allenatore del Real Madrid. Spagnoli prima finalista, ancora da decidere invece la squadra che affronterà i blancos in finale: “Se la Roma ha chance di passare il turno? Sì, nel calcio può succedere di tutto. La tripletta di Simeone della Fiorentina? Sono contento per la Juventus, lui è un attaccante bravo”, ha concluso Zidane.

Fonte: Sky

Commenti

Questo articolo è stato letto 238 volte