Choc a Lipsia, 15enni in posa col saluto nazista

Una foto, 19 ragazzi sospesi, due allenatori licenziati e uno denunciato. È successo in Germania, nelle giovanili della Lok Lipsia, squadra della quarta serie tedesca. Il motivo è inquietante, perché i ragazzi nati tra il 2003 e il 2004 hanno deciso di scattarsi una foto di gruppo nella quale fanno tutti il saluto nazista. Un’istantanea che doveva circolare solo in qualche conversazione di Whatsapp, ma poi finita tra le mani di un dirigente. Pugno duro della società, che ha ritenuto intollerabile quando accaduto che, da quanto filtra, è stato incentivato da allenatore e vice allenatore. Entrambi sono stati dunque allontanati, il secondo denunciato con divieto di rientrare nel centro sportivo del club per sempre. 

Fonte: Sky

Commenti