Inzaghi: “Abbiamo ancora una speranza”

Un gol per parte, Venezia-Palermo finisce 1-1. Ora sarà difficile per i ragazzi di Inzaghi, che a fine gara ha parlato su Sky Sport della prossima partita: “Vogliamo tenere accesa la speranza”. Una fiammella, sì. Il Venezia può ancora andare in Serie A, Inzaghi ci crede. 

“Abbiamo ancora una speranza”

Abbiamo ancora speranza per salire in serie A. Il Palermo è una squadra incredibile, devastante per forza fisica, avete visto i 3 cambi che hanno fatto? Anzi, abbiamo sofferto anche poco per la forza che hanno a disposizione. Ma noi stiamo facendo qualcosa al di là delle nostre possibilità, abbiamo avuto anche la palla del 2-1 con Domizzi, corso anche dei rischi, avremmo potuto perdere. Siamo stati anche bravi a portare a casa un risultato positivo. Va bene così, chiaramente ora vincere a Palermo non sarà facile, ma il fatto di poterci giocare la semifinale lì, nel loro stadio, penso sia una bella soddisfazione per i miei ragazzi. E anche loro avranno un po’ di paura a dire il vero. Abbiamo poco da perdere contro una corazzata simile”. Continua Inzaghi: “Dobbiamo provarci con le forze che ci rimangono. abbiamo giocato appena 70 ore fa mentre il Palermo ha riposato eh, non sarà semplice, disputeremo la terza gara in 7 giorni contro una corazzata. Teniamo aperta una speranza”. 

“Futuro? Vediamo dopo i playoff”

Inzaghi ha preferito non parlare del suo passaggio al Bologna: “Sono concentrato su una cosa troppo grande per pensare al resto. Sono in scadenza di contratto, dovrò ragionare su quello che succederà, perché due anni fa sono venuto in Lega Pro sperando di portare il Venezia ad alti livelli. Era un sogno, per cui voglio godermelo fino all’ultimo giorno. Poi mi inconterò con il Venezia e decideremo quale sarà la strada migliore da percorrere”.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 314 volte