Scambiano 2 città: Putin gli regala i biglietti

Una disavventura… a lieto fine! E’ quello che è capitato a due tifosi dell’Argentina, protagonisti di una storia che ha appassionato persino Vladimir Putin. I due uomini, arrivati dal Sudamerica per sostenere l’Albiceleste di Sampaoli in occasione della gara contro la Croazia, avevano sbagliato città. Questi, infatti, si erano confusi tra Novgorod, città situata a nord-ovest di Mosca e vicina alla regione di San Pietroburgo, con Nizhny-Novgorod, città in cui invece si sarebbe giocata la partita e che si trova a est della capitale. Una volta accorti dell’errore, i due argentini non hanno potuto far più nulla per rimediare essendo a più di 1000 chilometri di distanza dal luogo in cui l’Albiceleste avrebbe affrontato la Croazia. Partita persa, quindi. Ma la vera sorpresa, per loro, doveva ancora arrivare.

L’intervento di Putin e la vittoria con la Nigeria

In poche ore, infatti, questa notizia è rimbalzata sul web e ha fatto il giro del mondo. Arrivando addirittura al presidente Vladimir Putin, appassionatosi alla disavventura dei due tifosi argentini. Questi, poco dopo la partita tra Argentina e Croazia (persa per 3-0 dalla Nazionale di Sampaoli), sono stati contattati dall’amministrazione comunale di Novgorod che, attraverso un interprete, gli ha fatto sapere che Putin aveva intenzione di regalare loro due biglietti per la successiva partita contro la Nigeria che si sarebbe giocata a San Pietroburgo. I due, così, non hanno assistito alla sconfitta con la Croazia, ma hanno potuto esultare per il gol di Rojo e per la qualificazione dell’Albiceleste agli ottavi di finale dei Mondiali. Concludendo con il lieto fine una storia incredibile.

Fonte: Sky

Commenti