Gli interventi di Josè Alberti e Mauro Bucciantini a Radio Crc

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Josè Alberti

“Lema è il nuovo Dybala argentino, ma non lo porterò a Napoli.

Ricordo che Maradona si lamentava perché non gli passavamo il pallone e in una riunione spiegammo che la palla non arrivava mai a Maradona perché era marcato minimo da 3 difensori avversari.

Sivori vide giocare Maradona nel campionato giovanile e fu il primo ad accorgersi del suo talento, ma ad oggi un calciatore del genere sarebbe impossibile comprarlo per qualsiasi società”.

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Marco Bucciantini, giornalista

“Questo Mondiale è bellissimo e senza l’Italia siamo meno condizionati dal risultato delle partite e delle altre Nazionali. Questo Mondiale sta penalizzando chi pensava di essere forti e premiando le umili.

La Roma è cambiata, e non so se in meglio o in peggio, l’Inter si è rafforzata, la Lazio si sta indebolendo mentre il Napoli non ci lascia traccia di ciò che vuole essere.

Nel calcio le ambizioni le devi un po’ spingere e per questo De Laurentiis ha preso Ancelotti. La gavetta questo allenatore l’ha fatta, non è nato sulla panchina del Real Madrid, ci è arrivato per cui sa gestire tutti i tipi di calciatore. Credo che l’ambizione del Napoli sia quella di andare avanti in Champions, ma per farlo probabilmente servono calciatori esperti in questa competizione”.

I presenti comunicati sono stati inviati da Crc. Si declina ogni responsabilitaà dal contenuto degli stessi

Commenti

Questo articolo è stato letto 681 volte