De Rossi: “Juve la più forte, ma si parte da zero”

Il traguardo appena tagliato dei 35 anni, di cui 18 trascorsi con lo scudetto della Roma cucito addosso. La fame è sempre la stessa, la voglia di vincere anche. Daniele De Rossi resta lì, in prima fila e con la fascia di capitano al braccio. Fatica e sudore non mancano, ma nemmeno la fiducia in una squadra che, in questa stagione che sta per cominciare, punta a migliorare i risultati ottenuti lo scorso anno. “Mi fido della squadra e dell’allenatore, è il secondo anno qui di Di Francesco e questo ci aiuterà, visto che non dobbiamo partire da zero” le parole del centrocampista giallorosso alla Nbc. “Sarà più semplice anche per i più giovani, che dovranno inserirsi nei meccanismi della squadra. Il mister mi ha impressionato, lo conoscevo da tempo e lavorando insieme a lui ho capito che punta sempre al massimo. Ha una mentalità vincente che prova a trasferire a tutta la squadra, la stessa che aveva da calciatore. Il tempo può aiutare la squadra a capirsi meglio. Stiamo provando a diventare più equilibrati, un traguardo che si ottiene con l’esperienza. Non partiamo dalla semifinale di Champions o dl terzo posto, si inizia tutti a zero punti, come il Cagliari o la Juventus“.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 548 volte