Carlo Laudisa: “Napoli, il grande di un last minute non mi sento di escluderlo”

A Radio Crc nella trasmissione “Si Gonfia la rete” è intervenuto Carlo Laudisa, giornalista
“Ancelotti è un allenatore aziendalista, ha sempre assecondato la politica societaria dei club che ha allenato per cui non insisterà per avere dei rinforzi, ma il grande di un last minute non mi sento di escluderlo. Magari non arriverà Cavani, ma un Batsuayi me lo aspetto. Dobbiamo aspettare di capire chi andrà al Chelsea, se il Psg comprerà un altro attaccante.
Ochoa o Bardi? Il ballottaggio è questo è vedremo chi sarà il prescelto. C’è anche il problema delle liste e Bardi in tal senso si fa preferire.
È intrigante capire come finirà la doppia partita tra Juve, Milan e Chelsea con tanti nomi nel mazzo tra Bonucci, Caldara, Higuain e Reina, ma gli ostacoli non mancano e c’è anche da capire il futuro di Suso.
Tonelli lo vogliono in tanti e il Napoli penso si stia guardando intorno per capire quale sarà la situazione migliore.
Non credo che alla Juve torni oltre a Bonucci anche Pogba, ma è evidente che il club bianconero si sta attrezzando per vincere subito. Lo strapotere tecnico è evidente”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti

Questo articolo è stato letto 627 volte