Val di Sole, il ritiro del Napoli conferma i numero record 2017

“Confrontandoci con gli operatori abbiamo riscontri positivi, da parte del settore ricettivo e non solo, che confermano i risultati degli ultimi anni e rafforzano il gemellaggio con la città di Napoli ed i suoi tanti tifosi provenienti da tutt’Italia e anche dall’Europa” – ha detto Luciano Rizzi, presidente dell’Apt della Val di Sole

Sensazioni confermate dalle parole di Fabio Sacco, direttore dell’Apt della Val di Sole: “I primi dati ufficiali li avremo ovviamente solo nei primi giorni di agosto – ha detto – ma non occorrono tabelle per poter affermare che il ritiro 2018 conferma i risultati record della scorsa edizione, lo abbiamo visto dalla presenza di tanti tifosi sulle tribune, alle amichevoli fino a qui disputate, nelle serate in piazza. Questa sera per la partita con il Chievo attendiamo il tutto esaurito”.

Soddisfazione anche per il comune di Dimaro, in prima linea nell’organizzazione logistica: “Il ritiro è stato anche quest’anno molto soddisfacente – ha detto Monica Tomasi, vicesindaco – e conferma il positivo gemellaggio con la città di Napoli ed i suoi tifosi”. Romedio Menghini, già sindaco quando il ritiro partì, otto stagioni orsono e oggi assessore comunale con delega ai grandi eventi, ha sottolineato gli aspetti logistici del ritiro: “Abbiamo una macchina organizzativa molto rodata e per questo vanno ringraziati i tanti volontari il cui apporto è fondamentale perché tutto scorra liscio: a ciò concorre anche la positiva presenza di tantissimi tifosi che vivono il ritiro con tranquillità e rispetto”. Domani il saluto e il rientro della squadra a Napoli.

DIMARO-FOLGARIDA (VAL DI SOLE-TRENTINO) 29 LUGLIO 2018 – Dati ufficiali ancora non ce ne sono, ma il ritiro del Napoli 2018 si è confermato un successo, in linea con l’edizione dei record dello scorso anno. Questo il sunto dell’incontro di questa mattina nel corso del quale i rappresentanti delle istituzioni locali – comune di Dimaro-Folgarida e Apt della Valle di Sole – hanno tracciato un primo bilancio ufficioso della partnership con la squadra azzurra.

Ufficio Stampa Nicer Trento

Commenti