Cagliari, scelti i numeri di maglia: a Cerri la 9

L’inizio della nuova stagione ormai alle porte e in casa Cagliari è già tempo di scegliere i numeri di maglia in vista della nuova annata calcistica. Tanta curiosità per sapere i numeri scelti dai nuovi acquisti, ma anche per qualche cambio: è il caso di Paolo Faragò che ha scelto la 24, lasciando a Simone Aresti la maglia numero 16. Tra i nuovi Bradarić ha scelto il numero 6, Cerri il 9, Castro il 29 e Srna il 33. Questa la numerazione completa che la rosa del Cagliari indosserà nella stagione calcistica 2018/2019: 1 Rafael, 2 Pajač, 3 Andreolli, 4 Dessena, 6 Bradarić, 8 Cigarini, 9 Cerri, 10 João Pedro, 15 Colombatto, 16 Aresti, 17 Farias, 18 Barella, 19 Pisacane, 20 Padoin, 21 Ioniță, 22 Lykogiannīs, 23 Ceppitelli, 24 Faragò, 25 Sau, 27 Deiola, 28 Cragno, 29 Castro, 30 Pavoletti, 32 Han Kwang-Song, 33 Srna, 38 Caligara, 39 Capuano, 56 Romagna.

Primo allenamento per Bradaric

Terminato il mini ciclo di amichevoli in Turchia, il gruppo rossoblù si è ritrovato al centro sportivo di  Asseminello per riprendere gli allenamenti. Nel mirino il prossimo test, l’amichevole di lusso contro l’Atletico Madrid, in programma mercoledì 8 agosto alla Sardegna Arena (già venduti oltre 12.500  biglietti): ultimo match amichevole prima dell’esordio nel primo impegno ufficiale della stagione in Coppa Italia. Primo allenamento con il Cagliari per Filip Bradarić, che nella giornata di domani verrà ufficialmente presentato alla stampa. Prima fase di lavoro dedicata alla mobilità, poi esercitazioni di tecnica e di possesso palla in superiorità numerica, a seguire partitella a squadre contrapposte sulle traiettorie e per concludere una partitella a campo ridotto: questo il menù di lavoro odierno. Buone notizie per Maran dall’infermeria: Alberto Cerri si è allenato con il resto dei compagni in gruppo ed è quindi completante recuperato, ancora lavoro personalizzato invece per Fabrizio Caligara. Gruppo rossoblù che tornerà ad allenarsi nella mattinata di martedì.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 320 volte