Kevin Malcuit, terzino ex attaccante sulle orme di Ghoulam

published at 11:54 in COPERTINA, EDITORIALE, IN EVIDENZA
Kevin Malcuit, terzino ex attaccante sulle orme di Ghoulam

La storia di Kevin Malcuit è una di quelle che insegnano che i sacrifici molte volte ripagano, lavoro, costanza e volontà sono tre principi fondamentali per ottenere soddisfazioni. Nato a Châtenay-Malabry (Francia), il 31 luglio 1991, inzia a giocare a calcio nelle giovanili del Racing Club de France e nel 2008 approda nel Monaco Under 19, dove gioca fino al 2010 e vince la Gambardella Cup. Nella stagione 2010/2011 e quella successiva, gioca sia nella squadra Primavera, dove raccoglie 39 presenze e 5 reti, sia in prima squadra (solo 3 presenze). Nel 2012 viene ceduto in prestito al Vannes (12 presenze e 2 reti) e poi al Frejus, dove va a segno 2 volte in 39 presenze. Nella stagione 2014/2015 viene acquistato dal Niort in Ligue 2, dove scende in campo 39 volte, segnando 2 reti. Nell’annata successiva per Kevin arriva la svolta: viene acquistato dal Saint Etienne in Ligue 1; nelle due stagioni con i Les Berts mostra tutte le sue qualità, giocando anche un match di qualificazione di Europa League e 6 partite proprio nella competizione europea, in tutto 34 presenze tra campionato e Coppe. Nel luglio del 2017 viene acquistato dal Lille per 5 milioni di euro, totalizzando 23 presenze e anche 5 assist. Chi l’avrebbe mai detto però che il franco-marocchino tecnicamente nasce come attaccante? Nel 2012 infatti, giocava nel Frejus come attaccante, ma l’allenatore decise di farlo giocare come terzino destro, con la convinzione che con la sua velocità avrebbe reso molto bene in quella posizione in campo. Sebbene il calciatore non era d’accordo del cambiamento di ruolo, il tempo diede ragione al tecnico; Kevin in futuro giocherà sempre come terzino destro, due volte anche a sinistra, addirittura 22 volte anche come esterno destro di centrocampo. A Napoli ritroverà il suo ex compagno di squadra ai tempi del Sain Etienne: Faozi Ghoulam, e sembra proprio che Kevin ripercorrerà le orme dell’esterno algerino, in quanto è un terzino con propensione offensiva. Sono ben 57 i dribbling riusciti per Malcuit nello scorso campionato di Ligue 1, secondo solo a Kenny Lala dello Strasburgo con 62; sono invece 12 gli assist sfornati negli anni di Liegue 1 e Ligue 2. Kevin Malcuit potrebbe rivelarsi una pedina davvero fondamentale dello scacchiere del Napoli di Carlo Ancelotti.

Mariano Potena

Questo articolo è stato letto 876 volte

You must be logged in to post a comment Login