‘Trofeo Currò’, il Memorial torna a casa: si gioca a Casanova di Rovegno

published at 15:37 in BREAKING NEWS, PIANETA CALCIO
‘Trofeo Currò’, il Memorial torna a casa: si gioca a Casanova di Rovegno

ROVEGNO – Il ‘Trofeo Currò’ torna a casa. Per l’edizione numero 21 del Memorial dedicato a Fulvio Currò, venticinquenne genovese ucciso il 27 luglio 1998 da un aneurisma cerebrale, il celebre quadrangolare fa ritorno nel luogo in cui fu battezzata la prima edizione: Casanova di Rovegno, il paese di cui è originaria la famiglia di Fulvio.

APPUNTAMENTO A FERRAGOSTO – Tra il quadrangolare di Ferragosto e la maratona di derby del giorno successivo si profilano 48 ore di calcio e divertimento a Casanova di Rovegno. La ricorrenza è significativa per il paese dell’Alta Val Trebbia genovese: sono passati 20 anni infatti dalla tragica morte di Fulvio. E il classico Memorial a lui intitolato, un quadrangolare con la partecipazione di ex campioni del calcio e di personaggi dello sport, dello spettacolo, del giornalismo e della televisione (Albertini, Allegri, Ancelotti, Boban, Chiesa, Criscito, Donadoni, Gasperini, Gattuso, Maldini, Prandelli sono solo alcuni tra i protagonisti delle venti precedenti edizioni, in genere ospitate a Torriglia) avrà ospiti a sorpresa – il cast è in via di definizione -, con una qualificata rappresentanza di Genoa, Sampdoria e Virtus Entella, oltre alla consueta carrellata di vip, stavolta proprio sul rinnovato campo sportivo di Casanova, che porta il nome di Fulvio e che è attiguo alla piscina del paese.

IL PROGRAMMA DEL TORNEO – Il programma della manifestazione, che prenderà il via alle 17,30 con il calcio di inizio di Claudio Onofri e Enzo Tirotta storici pionieri del Memorial, prevede quattro partite. Si comincia con Amici di Fulvio-Casanova, si prosegue con Vip-Zena (mista di ex di Genoa e Samp). Poi la finale per il terzo posto e infine quella per il primo. Tra i fuori programma i siparietti di alcuni attori ospiti della manifestazione, che il giorno dopo, giovedì 16 agosto, avrà il suo seguito naturale, sempre sullo stesso campo a partire dalle 15, nel classico calcistico dell’estate casanovese: la maratona di derby per tutte le categorie, dai Pulcini ai Veterani. Arbitra Lino Marmorato, presentano Roberto Colangeli e Gianni Vasino, ingresso gratuito.

Fonte: Repubblica.it

Questo articolo è stato letto 82 volte

You must be logged in to post a comment Login