Martin Petras (Ag. Hamsik): “Marek regista? Era prevedibile un periodo di assestamento”

Stamane a Radio CRC, nel corso di Si Gonfia La Rete di Raffaele Auriemma, è intervenuto Martin Petras, uno degli agenti di Marek Hamsik.

“Il Napoli è una squadra che in casa deve vincere, anche se giochi contro il Milan. Vincere in rimonta è sempre bello, quindi va bene così. Napoli e Juventus sono a punteggio pieno, mentre Lazio e Inter non hanno fatto benissimo. Gli azzurri restano favoriti per lo Scudetto, insieme ai bianconeri. Il gruppo del Napoli è unito e questa è una forza importante.

Hamsik regista? Era prevedibile un periodo di assestamento, è una posizione nuova ed era impossibile aspettarsi partite da sette in pagella. Imparerà questo ruolo tra alti e bassi, sperando che gli alti saranno più fitti e frequenti. 

Dopo la partita Marek era molto sereno e tranquillo, ha ricevuto la cittadinanza onoraria di Castel Volturno, quindi non c’è nessun problema. La squadra si sta trasformando per fare il gioco più adatto alle idee di Ancelotti e alle caratteristiche di Hamsik. E’ un lavoro che necessita mesi, occorre pazienza.

Il Napoli proverà a vincere lo Scudetto anche quest’anno, ha l’obbligo di provarci. Piano piano verranno fuori altri miglioramenti, secondo le idee del nuovo allenatore”. 

Fonte: gonfialarete.com

Commenti

Questo articolo è stato letto 644 volte