CR7, testa alla Juve: salterà gare col Portogallo

Priorità alla Juventus. Cristiano Ronaldo ha le idee chiare in testa, ha focalizzato l’obiettivo e individuato il modo migliore per centrarlo: concentrare tutte le proprie energie sul suo nuovo club. Ecco perché CR7 salterà le prossime due gare con la Nazionale in programma dopo la 3^ giornata di campionato, ovvero l’amichevole di lusso tra le due piccole grandi realtà del calcio europeo, Portogallo e Croazia, e soprattutto il match contro l’Italia, valido per la prima giornata di Nations League. Nessun problema fisico metterà fuori gioco il cinque volte Pallone d’Oro il prossimo 10 settembre a Lisbona, ma semplicemente il suo desiderio di trovare al più presto il top della forma e contribuire al successo della Juve. Un segnale positivo per motivazioni e determinazione che fa sorridere Max Allegri, alle prese in passato con una scelta simile effettuata da Higuain, e anche per la Nazionale di Roberto Mancini che potrà inaugurare la manifestazione preoccupandosi di un avversario in meno. E non un rivale qualsiasi considerando i risultati prolifici di Ronaldo quando, in passato, ha affrontato i difensori bianconeri. L’accordo verbale con i campioni d’Italia e il Ct lusitano, Santos, c’è già e nei prossimi giorni dovrebbe arrivare anche l’ufficialità. Cristiano ha iniziato la preparazione con la Juve con qualche giorno di ritardo rispetto ai compagni, allenandosi il 30 luglio per la prima volta, ma in queste due turni di Serie A non ha evidenziato alcuna carenza nella condizione fisica. Non è riuscito però a trovare ancora il gol tanto atteso, né contro il Chievo e né contro la Lazio, e proverà a sbloccarsi nella partita del prossimo weekend a Parma.

Fonte: SkySport

Commenti