Serie A, scudetto: il Napoli crolla, la Juve prende il largo nelle quote

ROMA – Mancano ancora 35 giornate alla fine del campionato, ma la distanza tra la Juventus, adesso prima in solitaria, e le inseguitrici nelle previsioni dei bookmaker su chi vincerà lo scudetto, è già abissale. L’andamento delle quote rispecchia inesorabilmente i risultati e gli atteggiamenti visti fino a ora in campo. La Juve, anche senza l’apporto gol di Cristiano Ronaldo, viaggia a punteggio pieno e ha tentennato solo all’esordio contro il Chievo: per i bianconeri, riferisce Agipronews, la quota è scesa ancora, passando da 1,40 a 1,33 rispetto a sette giorni fa. Il tracollo del Napoli contro la Samp ha invece determinato un rialzo sensibile sulla valutazione degli azzurri, passati da 6,50 a 8,00. Hanno ancora molto tempo per recuperare, ma la distanza dalla Juve è figlia non solo del ko di ieri, ma anche dell’attitudine mostrata fino a qui: anche nelle due partite vinte, la squadra di Ancelotti ha sofferto parecchio, vincendo sempre in rimonta. Passi indietro anche per la Roma, che nelle ultime due partite ha ottenuto solo un punto: i giallorossi sono scivolati in quarta posizione sul tabellone 888sport.it, passando da 12,00 a 14,00. In recupero invece le quotazioni di Milan e Inter dopo aver ottenuto la prima vittoria. I rossoneri, che hanno battuto proprio la Roma, adesso sono un’opzione da 18,00, l’Inter invece, superando il Bologna è diventata la terza contendente nell’analisi dei bookmaker, che danno a 10,00 il trionfo nerazzurro. AG/Agipro

Agipro s.r.l.

Commenti

Questo articolo è stato letto 662 volte